A- A+
Politica
Governo, non solo tornano le zone gialle. Speranza vuole il green pass a cena
Roberto Speranza Lapresse

Governo, non solo tornano le zone gialle. Speranza, green pass a cena

L'emergenza Coronavirus in Italia continua. Preoccupa l'impennata di contagi dovuti alla variante delta, ormai dominante anche nel nostro Paese. L'indice Rt è tornato sopra l'1, segnale inequivocabile per gli scienziati del Cts e il ministero della Salute, la situazione va peggiorando e bisogna tornare alle restrizioni. Ma per Speranza - si legge sulla Stampa - non bastano le zone gialle e spinge per la stretta a cena con il green pass obbligatorio. Ieri per la prima volta a fronte di oltre 36 mila casi in Gran Bretagna hanno iniziato a salire anche i morti, 50 nelle 24 ore. E in Israele, dove così come Oltremanica la popolazione più a rischio è largamente vaccinata, da un po’ di tempo hanno ripreso a salire anche i ricoveri. Da noi le coperture vaccinali sono invece ancora lontane da quelle israeliane e britanniche, perché in tutto quasi 9 milioni di italiani sopra la cinquantina non è coperto dalla doppia dose.

Per questo Speranza - prosegue la Stampa - è convinto che presto occorrerà agire, da un lato adottando il green pass alla Macron, sia per contenere i contagi che per incentivare le vaccinazioni. Dall’altro lasciando che le misure restrittive scattino da sè con l’aumentare dei contagi e i conseguenti cambi di colore delle regioni. Che il ministro non intende ritardare, facendoli scattare solo a fronte di un aumento dei ricoveri come chiedono i governatori. Preoccupati del fatto che, con questo trend di crescita dei nuovi positivi, in due o tre settimane e mezza Italia tornerà gialla.

Commenti
    Tags:
    governosperanzacoronavirusemergenza coronaviruscoronavirus newscoronavirus italiagreen passzone gialleregioni rischio zona gialla
    in evidenza
    Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

    Sport

    Paola Ferrari in gol, sulla barca
    "Niente filtri". Che bomba, foto

    i più visti
    in vetrina
    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


    casa, immobiliare
    motori
    Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19

    Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.