A- A+
Politica
Renzi avanti o dimissioni? Scrivi a governo@affaritaliani.it


Come finiranno le elezioni regionali e comunali del 31 maggio? Secondo te il governo deve andare avanti o sarebbe meglio se Renzi si dimettesse?

Partecipa al dibattito scrivendo una mail a governo@affaritaliani.it


I COMMENTI DEI LETTORI:



Dimettiti!!

Renata


***


Per quello che ha combinato sulle pensioni, sulla scuola, col jobs act, sulla Costituzione, spero ardentemente si dimetta al più presto per non candidarsi mai più.

Giovanni


***


Qualunque sia il risultato delle elezioni del 31maggio, il Governo attuale e Renzi devono andare avanti con le riforme, in barba a tutti quelli che vorrebbero tornare all'immobilismo precedente. E' ovvio che ciò che stanno facendo non agisce certo a favore della loro popolarità in senso positivo, ma confido nel buonsenso degli italiani (farò male?)  Invece non mi sento più di confidare sul buonsenso dei sindacati i quali mi pare che si limitino ad aizzare la gente....
RENZI VAI AVANTI

Mina
 

***

Meglio dimissioni non mi sento rappresentata da questo governo.

Maria
 

***

sono un dipendente di una provincia e rappresentante sindacale cgil vorrei chiedere gentilmente che fine faranno le provincie specie settore strade..le quali anno una fondamentale importanza in termini di servizi, vedi taglio erba,sgombero neve, manutenzione stradale ecc....e dei suoi dipendenti a soli 1.100 euro mese, i quali sono molto preoccupati.

Grazie

Andrea


***


Spero vivamente che il Pd perda. È stato un partito contro la scuola, contro gli insegnanti, contro il personale ata, contro gli studenti e contro le famiglie. Un partito che non ci ha ascoltato in nessun modo. Ora c'è il caso del rimborso pensioni. Renzi è un bugiardo. Deve restituire 18 miliardi e non 2 come dice in TV.

Renzi a casa e a casa tutto il suo entourage.

Rosanna De Angelis, insegnante precaria terza fascia


***


DIMISSIONI!

Valeria

***

Secondo me, Renzi si deve dimettere.

Tania


***


Dimissioni subito o ritiro immediato DDL sulla scuola perché incostituzionale, lesivo nei confronti della libertà di insegnamento e  della continuità didattica.

Roberto
 

***

RISPONDO AL SONDAGGIO DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO

CI SONO TROPPE TENSIONI
ADESSO ESISTE UNA NUOVA LEGGE ELETTORALE E LA PAROLA TORNA AI CITTADINI
CAPISCO CHE NON SONO PASSATI ANCORA DUE ANNI E MEZZO DI LEGISLATURA E I VITALIZI ANCORA LA FANNO DA PADRONE

GIULIANO CECCONI - PERUGIA


***


Io mi auguro che le regionali diano un risultato di 4 a 3; ma anche un eventuale 5 a 2 (Veneto e Liguria) non sarebbe un risultato esaltante per il boy.

Penso che il boy ciarlatano ne dovrebbe trarre le conseguenze e tornare ad occupparsi di Firenze, ma non come Sindaco, ma come addetto alla riparazione delle buche della strada.
Grazie.

Giampiero Fadda


***


Io penso che dovrebbe dimettersi perché per un governo non eletto di macelli ne ha fatti anche troppi

(anonimo da cellulare)


***


Io mi auguro vivamente che la partita finisca 4-3; ma anche un 5 a 2 (Veneto e Liguria non conquistate) sarebbe un risultato deludente.
Molto si discute sulla divisione della sinistra in Liguria che farebbe perdere il PD e poco invece si discute della Lega divisa in Veneto che invece vince lo stesso con Zaia.
Con i risultati di cui sopra (anche con la candidata PD sotto il 35% che sarebbe una vittoria di Pirro) il nostro Boy dovrebbe prenderne atto e dare doverosaemnte le dimissioni.
Non vedo motivazioni attualmente con la politica fin qui seguita da Renzi perche' si debba votare PD. E' un partito che ormai non rappresenta il bacino elettorale dal quale
attingeva a piene mani prima. Insegnanti e pensioniti in primis.
Grazie.

Giampiero Fadda


***


Io spero che il PD abbia una sonora sconfitta perché ritengo che abbia tradito il mandato degli elettori che lo avevano votato alle politiche. Il PD di Renzi e della sua banda è una mutazione genetica della sinistra.

Rachele


***

Il signor renzi(minuscolo) non ha ascoltato nessun parere da chi ogni giorno vive la scuola o da chi non arriva a fine mese per i pochi spiccioli che il governo elargisce come pensione e senza far retorica parlano di togliere vitalizi e privilegi alla loro casta( falsità) solo per propaganda elettorale,  ma purtroppo e menomale,  la gente sta aprendo gli occhi e grazie ai docenti e ai pensionati alle regionali farà una brutta figura a livello nazionale.  Vogliamo le sue dimissioni perché nessuno lo ha votato, è andato al potere con l'inciucio di palazzo. DIMISSIONI

Valeria
 

***

Sarebbe meglio se si dimette...io e la mia famiglia non voteremo mai piu' pd...siamo sempre stati con Il pd.

Maurizio
 

***

Renzi dimettiti. Non mi piace la dittatura,  nemmeno la tua

Mauro


***


SECONDO ME, SAREBBE MEGLIO SE RENZI SI DIMETTESSE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

angeleric


***


Salve,
sono un'insegnante di ruolo da 36 anni. Visti gli intenti di questo governo sono fermamente convinta che
RENZI DEVE DIMETTERSI SUBITO per la salvauardia della Scuola Pubblica.
Ma con la scuola anche il resto del paese.
Non voterò più PD!!!!
Cordialmente

Elena Demurtas


***


A mio avviso si deve dimettere, non ho mai sentito questo governo moralmente legittimato, l'ho sempre percepito come una armata Brancaleone formata da gente che lavora freneticamente e accetta di  tutto solo per salvare il loro status. Vedo tanti furbetti, tanti ruffiani, tanti vecchi squali che hanno tutti un unico obbiettivo: pararsi il fondo-schiena, e tutelare la suddivisioni delle caste (vi sono anche persone sincere ma sono estremamente rare e soprattutto non contano nulla). Renzi (di persone come lui nella mia vita ne ho conosciute tantissime) è bravissimo nel dirti ciò che vuoi sentirti dire ma mentre ti distrae comincia a....  .
Ho un sogno vedere un parlamento formato da persone oneste, che dicono sempre la verità (mi rifiuto di accettare che per fare politica bisogna essere dei cazzari), elette dai cittadini e non da persone che vengono imposte loro.

Massimo


***


Dimettiti Renzi

Gloria


***


Per me puo' andare a casa ..... preciso di essere un tesserato pd
Ma nn votero' .
Quasi quasi voto 5*

diloraf


***

 

Dimettiti

Ivo


***


Sono una ex insegnante da poco in pensione e sono amareggiata a causa dell'approvazione  del DDL sulla scuola da parte di un governo in cui avevo riposto fiducia e speranza. È  profondamente ingiusto  il trattamento riservato ai docenti ,  considerati fannulloni e quant'altro. ....non è  vero. Questo governo che ama tanto valutare chi ha lavorato e lavora frequentemente in condizioni proibitive perché non chiede una autovalutazione del suo operato?  Per tutto ciò  io chiedo le dimissioni di questi politici arroganti,  non scelti dal popolo ,  ostili ad ogni confronto e dialogo .

Maria 


***


Questo governo dovrebbe dimettersi perché non eletto.

Laura

***

(nelle pagine succesive altri commenti. Leggili)


Iscriviti alla newsletter
Tags:
governoregionali
in evidenza
Barak, nuovo crack della serie A Milan in pole. Ma la Juventus...

Calciomercato

Barak, nuovo crack della serie A
Milan in pole. Ma la Juventus...

i più visti
in vetrina
Belen, "negrita" in bikini nero. Laura Chiatti: "Ma quanto sei bella?". Foto

Belen, "negrita" in bikini nero. Laura Chiatti: "Ma quanto sei bella?". Foto


casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: On air in Italia il nuovo spot di Giulia e Stelvio

Alfa Romeo: On air in Italia il nuovo spot di Giulia e Stelvio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.