A- A+
Politica
Grecia, ripercussioni dell'accordo sull'Italia. Pd, M5S, Lega... Dati


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


Quali saranno le ripercussioni sulle intenzioni di voto in Italia dell'accordo tra la Grecia e i creditori internazionali? Affaritaliani.it lo ha chiesto al sondaggista Alessandro Amadori.

"Il Partito Democratico di Matteo Renzi evita un ulteriore indebolimente e una brutta figura a livello di immagine. Per il premier l'intesa è una buona notizia, anche se il Pd non guadegnerà voti ma nemmeno ne perderà altri. Rimane sul 33-34 per cento circa".

"Beppe Grillo è alla finestra e non perde consensi. Il Movimento 5 Stelle resta intorno al valore attuale: 24-25%".

"A Matteo Salvini è andata male. La Lega conferma il suo 16-17% ma l'uscita dall'euro della Grecia sarebbe potuto essere quel trampolino di lancio che l'avrebbe potuta portare al 20%. Non monetizza, almeno per il momento, e passerà all'incasso la prossima volta".

"Forza Italia ha una posizione ambigua. Sta in Italia con Salvini e in Europa con il Ppe insieme alla Merkel. Le variazioni saranno comunque marginali ma penso che il partito di Berlusconi possa tornare indietro al 10%".

"Nessun ripercussione particolare per Fratelli d'Italia. Giorgia Meloni resta sul 4-5%".
nza diretta 10

"Potenzialmente un partito di sinistra radicale tra Sel e gli ex Pd come Fassina e Civati potrebbe arrivare all'8-10%. C'è molto malcontento per quest'Europa e diversi mal di pancia per il governo Renzi. Una formazione di sinistra può prendere un po' dal Pd, un po' dall'astensione e un po' perfino dai 5 Stelle. C'è una incapacità a dare una risposta concreta a un bisogno reale, manca proprio l'intelligenza politica. La linea da seguire è quella del primo Tsipras, quello della campagna elettorale. Non certo quello dell'accordo".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
greciapdlegaforza italiam5s
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Per Nissan l'Europa sarà il primo continente per quota percentuale di vendite

Per Nissan l'Europa sarà il primo continente per quota percentuale di vendite


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.