A- A+
Politica
Guerini: "L'Italia resti nel campo di Kiev e dell'euroatlantismo"

Guerini si candida al Copasir ribadendo la linea euroatlantica

L'aggressione di Putin e la minaccia nucleare sono scelte scellerate. L'Italia resti nel camp di Kiev e dell'euroatlantismo". Lo dice in una intervista a Repubblica, il ministro della difesa Lorenzo Guerini.  "L'aggressione di Putin - spiega -  è stata una scelta scellerata. Ingiustificabile e inaccettabile. E lo è ancor di più l'uso spregiudicato della minaccia nucleare. A cui bisogna rispondere con fermezza, mantenendo però una comunicazione strategica che non alimenti la tensione. La deterrenza è strumento per prevenire i conflitti, non per esasperarli".

Guerini, riferendosi al sostegno "condiviso dal Parlamento e fin qui decisivo insieme a quello di tanti Paesi, per consentire all'Ucraina di resistere all'aggressione russa", ha detto che questo "deve continuare, fino a quando Putin non dimostrerà di voler veramente negoziare. La nostra collocazione chiaramente euroatlantica è la 'grundnorm' del nostro posizionamento internazionale". Guerini ha poi avvertito che "ambiguità in questo senso, sarebbero contro la nostra storia e il nostro interesse nazionale, inteso in senso ampio, non solo di sicurezza". 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
gueriniucraina





in evidenza
Ferragnez, dalle stelle al divorzio: c'è una donna dietro la rottura

E non è Selvaggia Lucarelli. Ecco chi è

Ferragnez, dalle stelle al divorzio: c'è una donna dietro la rottura


in vetrina
Mozzarella, la più buona è al discount: ecco i marchi migliori (e peggiori). Lista

Mozzarella, la più buona è al discount: ecco i marchi migliori (e peggiori). Lista


motori
Citroën, nuova C3 Aircross reinventa il mercato dei SUV compatti

Citroën, nuova C3 Aircross reinventa il mercato dei SUV compatti

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.