A- A+
Politica

Accordo notturno a sorpresa fra Pd e M5S su una legge elettorale proporzionale corretta, che si tradurrà nella presentazione di un testo di legge entro il 20 dicembre. Lo scrive il Corriere della Sera, secondo cui i partiti della maggioranza avrebbero appena trovato la quadra su una legge elettorale proporzionale corretta, rimandando a mercoledì prossimo gli ultimi dettagli. 

Il Pd dice no a un proporzionale puro ma accetta di mettere da parte il maggioritario a doppio turno. L’idea, dice il quotidiano di via Solferino, è quella di lavorare su collegi medio-piccoli per correggere il proporzionale, richiamandosi al modello spagnolo. Il vero scoglio sembra essere la soglia di sbarramento.

I partiti della maggioranza propendono per una soglia di ingresso sul 4-5 per cento. Ma trovano la comprensibile opposizione di Leu, che chiede di abbassare sensibilmente il livello di entrata. Il ministro per le riforme Federico D’Incà spiega: "Sarà un modello che eviterà la frammentazione del sistema". 

Commenti
    Tags:
    legge elettoralelegge elettorale proporzionalelegge elettorale proporzionale correttolegge elettorale pd 5 stellelegge elettorale accordo pd m5ssistema elettorale proporzionale con sbarramentolegge elettorale modello spagnolo





    in evidenza
    Croazia-Italia: Calafiori eroe, ma tutti fanno caso a un particolare...

    Sport

    Croazia-Italia: Calafiori eroe, ma tutti fanno caso a un particolare...

    
    in vetrina
    McDonald's dopo il gelato al bacon bandisce gli ordini con l'IA

    McDonald's dopo il gelato al bacon bandisce gli ordini con l'IA


    motori
    BMW, sulla nuova Serie 7 arriva la guida autonoma di livello 2 e livello 3

    BMW, sulla nuova Serie 7 arriva la guida autonoma di livello 2 e livello 3

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.