A- A+
Politica
M5s, Casaleggio aveva preparato un quesito da "No". Ma Grillo lo ha stoppato
Foto: LaPrese

M5s, Casaleggio aveva preparato un quesito da "No". Ma Grillo lo ha stoppato

Il M5s deve fare i conti con una guerra interna, senza esclusione di colpi. Non c'è pace tra i big del partito e il figlio del fondatore del Movimento, Davide Casaleggio. Gli esponenti di punta grillini non riescono nel loro intento, quello di togliergli il potere di far decidere tramite il voto sulla piattaforma Rousseau. Il quesito - si legge su Repubblica era un tranello. Un modo per spingere a dire no, o ad avallare l’idea dell’astensione. È stato questo, oltre ai tempi completamente sballati, a convincere Grillo a fermare il voto sul governo Draghi con il video di martedì sera. E a farlo riprogrammare per oggi. Con l’aiuto del presidente della Camera Roberto Fico, di Luigi Di Maio, di chi sta cercando di salvare la prospettiva di un governo di salvezza nazionale.

Permettere che tra le risposte ci fosse l’astensione, rischiava di mandare tutto a monte, dando forza ai parlamentari ancora riottosi su cui soffia da fuori il vento delle parole di Alessandro Di Battista. "Beppe ha visto tutto, possiamo andare", aveva detto Casaleggio martedì. Ma Grillo, - prosegue Repubblica - nega, esplode, per un attimo c’è il rischio che mandi davvero tutto all’aria, stanco di un rito che è diventato motivo di scontro, sospetti, veleni. «Un pasticcio voluto», così viene definita la mossa del manager da chi ha contribuito a fermarla. Il Movimento è costretto - per statuto, per le regole interne, la natura incompiuta - a ripassare dalla piattaforma. Lasciando ancora una volta il Paese appeso alle decisioni degli attivisti.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    m5sdavide casaleggiopiattaforma rousseauquando si votavoto rousseaucrisi governobeppe grillogrillo casaleggio
    in evidenza
    BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

    Scatti d'Affari

    BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

    i più visti
    in vetrina
    Carolina Stramare, la nuova fiamma di Vlahovic. FOTO

    Carolina Stramare, la nuova fiamma di Vlahovic. FOTO


    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Dacia Jogger, la station wagon con un look da crossover

    Nuovo Dacia Jogger, la station wagon con un look da crossover


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.