A- A+
Politica
Migranti, eurosinistra dietro al record di sbarchi. Chigi: "Regia di Borrell"

I soccorsi dei sopravvissuti del naufragio al largo del mar della Grecia dove sono morti 59 immigrati

Migranti, una fonte di Palazzo Chigi: "Non può essere un caso, tutto avvenuto contemporaneamente"

Il governo Meloni deve fare i conti con l'emergenza migranti. Il record di sbarchi a Lampedeusa e i numeri fuori controllo hanno reso il caso anche politico. La Lega è per la linea dura: "I metodi di Meloni non hanno funzionato". Salvini ipotizza anche l'intervento della marina militare: "A mali estremi, estremi rimedi". Fonti di Palazzo Chigi però pensano di aver capito cosa ci sia effettivamente dietro a questo boom di sbarchi. "Qui tutti dai vertici politici a quelli dell'intelligence - si sfoga una fonte di Chigi con Il Giornale - si chiedono come sia possibile che in 24 ore l’Italia subisca prima l’attacco di Germania e Francia, poi l’arrivo di 7mila migranti partiti tutti in fila e, infine, l’offensiva delle sinistre all'Europarlamento guidata, da dietro le quinte, dal socialista Josep Borrell, ovvero dal Commissario per gli Affari Esteri Ue. Un Commissario che non ha mai difeso il Memorandum firmato da von der Leyen. Saranno coincidenze, ma non ce le spieghiamo".

Un comportamento - prosegue Il Giornale - che nelle parole del capo-delegazione di Fratelli d’Italia a Bruxelles Carlo Fidanza ha precise e pericolose finalità. "La sinistra smetta di boicottare l’accordo Ue-Tunisia. Fin dal primo giorno il Pd e la sinistra europea hanno lavorato per affossarlo. Sabotare quell’accordo significa rendersi complici degli sbarchi e dei trafficanti. Ne risponderanno agli italiani".

Leggi anche: Salvini strappa con Meloni: "Ora la marina militare per fermare gli sbarchi"

Leggi anche: Migranti, Crippa (Lega): "La via diplomatica di Meloni non ha funzionato"

L’euro-delegazione, cara ai socialisti, puntava a incontrare sindacati e organizzazioni dell’opposizione tunisina per "comprendere la situazione politica attuale del Paese, sostenere un dialogo nazionale inclusivo, e valutare il memorandum d’intesa firmato dall’Ue". Incontrare l’opposizione equivale però a ridare centralità e peso politico ad Ennahda, il partito della Fratellanza Musulmana portabandiera nel 2011 di quella Primavera Araba che ha trascinato il paese al disastro economico.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
borrellmigranti





in evidenza
Affari in rete

Guarda la gallery

Affari in rete


in vetrina
Royal Family/ Meghan Markle è "troppo nuda": polemica per la visita in Nigeria

Royal Family/ Meghan Markle è "troppo nuda": polemica per la visita in Nigeria


motori
Nuovo Škoda Elroq: design modern solid per il SUV elettrico compatto

Nuovo Škoda Elroq: design modern solid per il SUV elettrico compatto

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.