A- A+
Politica
Migranti, Schlein ripudia il suo Pd: "Guardia Costiera libica? Mai più soldi"

Cdm di Cutro, Elly Schlein: "Messaggio tardivo, lungo silenzio della premier e governo assente"

La segretaria del Pd Elly Schlein è critica sul Consiglio dei ministri a Cutro, a 12 giorni dal naufragio che ha causato 72 morti. "Un messaggio tardivo, perché viene dopo un lungo silenzio della premier e un'assenza del governo", afferma da Lilli Gruber, a Otto e mezzo.

"Le misure le guarderemo a fondo ma ancora aspettiamo una risposta a una domanda molto semplice: chi ha deciso che partisse la guardia di finanza, con mezzi che si sono rivelati inadeguati, anziché la guardia costiera in un'operazione di soccorso, come dovrebbe accadere quando c'è un barchino di legno in mare?".

Nelle acque di Cutro "le persone sono rimaste per sette ore in balia delle onde. Frontex aveva già segnalato la barca e anche la presenza termica. Non è vero che serve una qualche forma di richiesta di soccorso, da anni la guardia costiera ci spiega che comunque bisogna attivare ricerca e il soccorso in casi come questo. Perché una barca di legno avrebbe dovuto reggere le intemperie quando la guardia di finanza non c'è riuscita? È una strage che segna profondamente le coscienze del paese, chiediamo di far luce su cosa è accaduto nella catena di comando", sottolinea la leader dem. 

Schlein: "Voglio un Pd che non finanzi più la guardia costiera libica"

Sulla proposta del suo partito per la gestione dei flussi migratori, Schlein ha detto che vuole guidare un "Pd che non rifinanzi mai più la Guardia costiera libica" e che vada a modificare la legge Bossi-Fini. Inoltre, Schlein dichiara che bisogna modificare il regolamento di Dublino. "Bisogna che ci sia una Mare Nostrum europea, anziché fare la guerra alle Ong servirebbe una missione di tutta l'Ue di ricerca e soccorso nel Mediterraneo".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
elly schleinla7migrantiotto e mezzo





in evidenza
Vittime e carnefici, qualcosa sta cambiando: l'intervento del direttore Perrino su Ore 14

MediaTech

Vittime e carnefici, qualcosa sta cambiando: l'intervento del direttore Perrino su Ore 14


in vetrina
A Milano apre Avani Palazzo Moscova: un nuovo hotel "illumina" Porta Nuova

A Milano apre Avani Palazzo Moscova: un nuovo hotel "illumina" Porta Nuova


motori
Opel Corsa Electric Yes in edizione speciale, l' elettrica in stile sportivo

Opel Corsa Electric Yes in edizione speciale, l' elettrica in stile sportivo

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.