A- A+
Politica
Ocean Viking, Parigi nega l'ingresso a 123 migranti. Ma con Roma cooperazione
Ocean Viking

Da parte sua, il ministro dell'Interno Matteo Piantedosi al termine del Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica al quale ha partecipato in Prefettura a Napoli ha sottolineato l'importanza della mossa italiana sul tema immigrazione, di nuovo messo al centro dei tavoli Ue. La convocazione straordinaria del Consiglio giustizia e affari interni del 25 novembre, che anticipa la convocazione ordinaria dell'8 dicembre, è "già un primo successo e la riprova del fatto che l'Italia è riuscita ad ottenere che questo argomento troppo sottaciuto ritornasse alla giusta attenzione dell'Europa, per essere affrontato non come emergenza, ma come qualcosa che merita la giusta attenzione".

Mercoledì 23 novembre deputati interrogheranno la presidenza ceca e la Commissione sulle garanzie di solidarietà e condivisione degli oneri nella gestione dei flussi migratori in Europa. Il dibattito in plenaria dovrebbe essere incentrato su come sviluppare la riforma della politica comune dell'Ue sulla migrazione e sull'asilo politico. I deputati discuteranno anche delle recenti difficoltà nello sbarco dei migranti arrivati via mare, in particolare dopo le operazioni di ricerca e soccorso condotte dalle imbarcazioni delle Ong nel Mediterraneo centrale, e dell'attuazione del meccanismo volontario di ricollocazione concordato nel giugno scorso. 

"L'Italia, ha rassicurato Piantedosi, non ha lezioni da imparare da altri, ha già delle esperienze che vanno messe a sistema e rese funzionali, che siano da contraltare alle azioni di fermezza. Siamo fortemente convinti che ogni azione di fermezza per respingere i traffici illegali soprattutto nel Mediterraneo dovrà essere compensata con fenomeni di più lunga durata, strutturali, che prevedano flussi di ingresso legali e corridoi umanitari. L'indagine della Procura di Caltanissetta ha svelato cosa ruota attorno al traffico di uomini che avviene nel Mediterraneo, che non riguarda le ong".

"La fermezza che noi intendiamo opporre e mantenere nei confronti di questo fenomeno dovrà essere compensata con fenomeni di più lunga durata, strutturali, che prevedono flussi di ingresso legali e corridoi umanitari. Il sogno migratorio dei giovani provenienti dall'Africa lo dobbiamo gestire noi e i Paesi da cui provengono, non certo i trafficanti".

Migranti e il caso Ocean Viking, insorge l'estrema destra in Francia contro Macron

Iscriviti alla newsletter
Tags:
migrantiocean viking





in evidenza
Francesca Pascale e Paola Turci divorziano: dopo due anni sciolta l'unione civile

Francesca Pascale e Paola Turci divorziano: dopo due anni sciolta l'unione civile


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
Nuova CUPRA Leon: arriva l’innovativo 1.5 e-HYBRID da 272 CV DSG

Nuova CUPRA Leon: arriva l’innovativo 1.5 e-HYBRID da 272 CV DSG

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.