A- A+
Palazzi & potere
Coronavirus, Draghi alza l'asticella: superare quota mezzo milione
 Comunicazioni del Presidente del Consiglio Draghi sul Recovery plan

Il target delle 500mila vaccinazioni al giorno è stato un passaggio decisivo. Psicologicamente, certo. Ma anche sotto il profilo della comunicazione, scrive ilGiornale.it. Perché ha mandato il messaggio di un Paese che si sta muovendo finalmente nella direzione giusta, provando a scrollarsi di dosso quell'eccessiva staticità che - tra approvvigionamenti e organizzazione delle somministrazioni - alla fine dello scorso anno aveva fatto partire in slow motion la campagna vaccinale.

A Palazzo Chigi sono ben consapevoli del ritardo accumulato negli ultimi mesi del 2020 ed è questa la ragione per cui Mario Draghi continua a premere sull'acceleratore, sostenuto dal generale Francesco Figliuolo, commissario per l'emergenza Covid-19, e da Fabrizio Curcio, capo della Protezione civile. Il premier è infatti convinto che un piano vaccinale a pieno regime sia l'unico modo per ripartire davvero e, finalmente, riavvicinarsi alla normalità. Lo stanno dimostrando gli Stati Uniti guidati da Joe Biden, ma pure il Regno Unito. È per questo che la quota 500mila dosi quotidiane viene considerata solo un punto di passaggio, con il governo che si è posto obiettivi ben più ambiziosi. L'idea, infatti, è di far lievitare le vaccinazioni giornaliere di almeno 200mila unità già nelle prossime settimane. Insomma, arrivare a un totale di 700mila dosi quotidiane entro maggio. E magari, è l'auspicio, anche oltre. Un traguardo che considerano alla portata sia il commissario all'emergenza che la Protezione civile e il ministero della Salute. Non è un caso che il sottosegretario Pierpaolo Sileri non abbia esitazione nel darsi un target di «600mila dosi al giorno» per maggio.

Commenti
    Tags:
    mario draghicoronavirusfigliuolovaccino
    in evidenza
    Fedez e J-Ax, pace fatta "Un regalo per Milano e..."

    La riconciliazione

    Fedez e J-Ax, pace fatta
    "Un regalo per Milano e..."

    i più visti
    in vetrina
    Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

    Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes-AMG è la musa ispiratrice del progetto di arte digitale NFT

    Mercedes-AMG è la musa ispiratrice del progetto di arte digitale NFT


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.