A- A+
Palazzi & potere
Coronavirus: "Meglio un lockdown adesso che a Natale"

Un lockdown a Natale sarebbe un suicidio economico e rischia di costare sedici miliardi di euro a settimana. A quantificare il costo settimanale di una serrata ha provveduto, spiega il Messaggero, il Centro studi di Confindustria che lo fissa in 0,8 punti percentuali di Pil. 

"Nei mesi scorsi abbiamo stimato una perdita di Pil pari allo 0,8 per cento per ogni settimana di lockdown nazionale. Non è facile però in questo momento fare calcoli accurati sul costo di un'eventuale serrata natalizia perché non abbiamo un riferimento preciso sulla tipologia di lockdown che verrà eventualmente applicata nel caso si arrivasse a un tasso di contagio molto elevato. Sappiamo però che l'intensità dell'impatto sul Pil dipende dall'ampiezza e dal numero delle aree in cui vengono introdotte misure di contenimento delle attività e degli spostamenti delle persone, oltre che dalla quota di valore aggiunto territoriale suddiviso tra industria e servizi", spiegano dal Centro studi dell'associazione.

Loading...
Commenti
    Tags:
    confcommercioconfindustrialockdownnatalecovidgovernoimprese
    Loading...
    in evidenza
    Bologna celebra la mortadella Rievocazione senza pubblico

    359° COMPLEANNO

    Bologna celebra la mortadella
    Rievocazione senza pubblico

    i più visti
    in vetrina
    Meteo, attacco gelido dall'Islanda all'Italia. Arrivano freddo e anche neve

    Meteo, attacco gelido dall'Islanda all'Italia. Arrivano freddo e anche neve


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ford presenta il Transit Connect da 1 tonnellata

    Ford presenta il Transit Connect da 1 tonnellata


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.