A- A+
Palazzi & potere
Magistratura: intercettazioni di 37 Procure finite nei pc della ditta privata

Il tema vero è quello posto dalla scelta della Procura di Milano di chiedere al gip Anna Calabi di rinviare a giudizio una delle 4 maggiori società private di intercettazioni (e il suo socio unico Andrea Franco Formenti) per il reato di «accesso abusivo a sistema informatico», con l' accusa di aver indebitamente «scaricato» a distanza dai server delle Procure, e conservato su 12 postazioni in azienda a Vizzola Ticino (dove sono state trovate) migliaia di spezzoni di fonìe, sms, numeri e nomi di intercettati nel 2009-2016 da 37 Procure (da Roma a Palermo, da Napoli a Reggio Calabria, da Torino a Catania), che al pm Piero Basilone hanno risposto di non aver mai autorizzato lo «scarico» in manutenzione, scrive il corriere della sera.
Solo che la società di Vizzola Ticino ribatte che quel reato non può esistere perché Area, come tutte le altre aziende concorrenti, deterrebbe legittimamente i privilegi di «amministratore dei sistemi informatici» concessi in comodato alle Procure e di cui rimane proprietaria.

 

Tags:
etruriaintercettazioniprivacy
Loading...
in vetrina
Meteo, estate lontana! Sferzata dal Polo Nord con piogge, temporali e fresco

Meteo, estate lontana! Sferzata dal Polo Nord con piogge, temporali e fresco

i più visti
in evidenza
Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
Fase 2, gli sconfitti sono i cani Nostalgia delle uscite in lockdown

Coronavirus vissuto con ironia

Fase 2, gli sconfitti sono i cani
Nostalgia delle uscite in lockdown


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
BMW X2 XDrive 25e, la prima compatta con trazione ibrida

BMW X2 XDrive 25e, la prima compatta con trazione ibrida


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.