A- A+
Palazzi & potere
"Draghi ha ragione: meglio il silenzio della chiacchiera fine a se stessa"

Flavia Fratello è uno dei volti più noti de La7: da anni conduce alcuni tra i principali programmi di informazione e approfondimento della rete. Attualmente è alla conduzione del programma mattutino Omnibus durante i weekend, uno dei capisaldi informativi della rete. A lei abbiamo chiesto un parere sul modo di comunicare (e sui silenzi) di Mario Draghi. "Se la sua è una reazione al modo di comunicare e alle conferenze stampa di Conte non mi dispiace per niente. Quello che rimproveravo al precedente premier non era tanto il fatto di parlare quanto quello di essere barocco e retorico: poteva parlare per un'ora dicendo pochissimo". "Personalmente" -continua Flavia Fratello- "sono dell'idea che il potere debba comunicare anche se vedo che finora Mario Draghi ha preferito delegare ai ministri. La qual cosa non è necessariamente un male. Anzi, ridare centralità ai ministri può essere positivo dopo l'eccessivo accentramento sulla figura del Premier durante il Conte 2". "In generale ritengo che se un politico non ha niente di particolare da comunicare, meglio il silenzio: la chiacchiera vuota e fine a se stessa non interessa più a nessuno". Insomma, meglio comunicare solo quando si ha veramente qualcosa da dire.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    mario draghiomnibusla7flavia fratellogovernocomunicazioneinformazione
    in evidenza
    Addio al padre della giacca decostruita e maestro di Armani

    Nino Cerruti

    Addio al padre della giacca decostruita e maestro di Armani

    i più visti
    in vetrina
    Sanremo 2022, diffuse le canzoni: tanto sentimento e poco Covid

    Sanremo 2022, diffuse le canzoni: tanto sentimento e poco Covid


    casa, immobiliare
    motori
    Tokyo Auto Salon 2022: Toyota punta sul motorsport

    Tokyo Auto Salon 2022: Toyota punta sul motorsport


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.