A- A+
Palazzi & potere
Immuni e l’intelligenza artificiale

Durante un webinar organizzato di recente dalla Fondazione Ugo Bordoni è emerso tra l’altro che:

Non è vero che l’unica scelta possibile sia quella che è prevalsa (soprattutto per ragioni ideologiche e di sfiducia) delle applicazioni decentrate (come Immuni) che utilizzano il Light Bluetooth, che peraltro mostra limiti di efficacia tecnica anche in presenza di adozioni più vaste dell’Italia (studio della Fondazione presentato nel webinar dalla Dssa Samuela Persia.

Secondo ricercatori del MIT le tecnologie GPS possono essere utilizzate con più efficacia fa rispettando tutti i criteri sotto indicato, mentre il solo Bluetooth è incerto e uso limitato.

Senza testing, tracing and treatment fisici (tanto più nella fase dei focolai che durerà in permanenza ovunque nda) la soluzione non può venire solo dalle tecnologie.

WARNING Senza scelte nazionali politiche consapevoli, informate, trasparenti ed innovative e centralizzate sulla salute, come su tutte le questioni che sfidano il futuro dei cittadini non ci sarà alcune lotta efficace alle esposizioni epidemiche e resterà sfiducia verso istituzioni e tecnologie.

 

USA: un’accademia per i servizi digitali ed un Corpo di Riserva Digitale

Dopo che una corte distrettuale ha imposto maggiore trasparenza ai lavori della National Security Commission on Artificial Intelligence (Organismo Nazionale promosso dal Governo degli USA sull’intelligenza artificiale, e presieduto dall’ex CEO di Google Eric Schmidt) c’è stata la prima sessione aperta dell’organismo composto da esperti di altissimo livello. Questi lunedì 20 hanno raccomandato agli Stati Uniti di adottare due decisioni:

Creare un corpo di riserva digitale.

Dar vita ad un’Accademia per i servizi digitali, per aumentare l’inserimento di lavoratori esperti di tecnologia nel settore pubblico.

Secondo il NSCAI l’investimento, soprattutto in alta formazione, tecnica e non, sulla preparazione della amministrazione pubblica, del suo management delle sue risorse umane sui temi della Intelligenza Artificiale (accanto ai temi come etica, regolamentazione, sicurezza già approfonditi in report precedenti) sia per ora largamente insufficiente , mentre paesi chiave come Cina e Russia fanno sforzi enormi per sovrastare gli USA . Tutto da seguire il dibattito (aperto) su YouTube.

COLLEGAMENTO E DIFFERENZE

Nonostante soldi , stanziamenti, task force e impegno europeo non abbiamo ancora un orientamento unico nazionale per le tre T (Test, Trace and Treat) ma ci sono venti (20) politiche regionali, anche sull’uso delle tecnologie. Ci sono regioni che fanno raccolta dati sanitari personali con app proprie.

Il collegamento tra i due fatti è che per utilizzare al meglio anche le tecnologie più avanzate ci vogliono regole comuni, scelte consapevoli ed un governo informato e competente della cosa pubblica soprattutto sulle nuove sfide alla vita dei cittadini.

Nonostante anche l’Italia ed il suo governo abbiano da tempo mostrato interesse , dando vita un tavolo al Mise con autorevoli esperti, trasparenza, informazione e formazione strategica sui temi fondamentali per ruolo e futuro del paese come Intelligenza Artificiale BlockChain , non vengono condivisi in modo costante nè resi accessibili e non vi è ancora uno sforzo strategico comune di investimento.

Questa mancanza di cultura di governo del paese, e della Pubblica amministrazione e dei sistemi formativi sono, forse la minaccia più grave per il nostro futuro.

Loading...
Commenti
    Tags:
    immuniaiintelligenza artificialecinarussiaitaliausa
    Loading...
    in evidenza
    Elisa Isoardi, amore con Todaro? L'ex di Salvini confessa che...

    La showgirl star di Ballando con le Stelle 2020

    Elisa Isoardi, amore con Todaro?
    L'ex di Salvini confessa che...

    i più visti
    in vetrina
    Chiara Ferragni incinta: annuncio dei Ferragnez. E la cena con Dybala-Oriana..

    Chiara Ferragni incinta: annuncio dei Ferragnez. E la cena con Dybala-Oriana..


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nissan: arriva Re-Leaf, il mezzo di soccorso del futuro

    Nissan: arriva Re-Leaf, il mezzo di soccorso del futuro


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.