A- A+
Palazzi & potere
Renzi ha paura: rischia di votare la manovra economica col Cav

«La situazione è critica. Vediamo quali risultati otterranno Gentiloni e Minniti, ma qui rischiamo di andare alle elezioni sotto una nuova ondata di sbarchi». Ore quindici, sede di largo del Nazareno. Matteo Renzi, davanti alla segreteria dem riunita a sorpresa, disegna un quadro cupo, scrive il Messaggero. Il leader del Pd ha passato la mattinata a parlare di migranti, dicendo che «serve il numero chiuso». «Anche tra i nostri elettori», spiegano al Nazareno, «c' è molto allarme. Dunque, il faro d' ora in poi sarà la difesa dell' interesse nazionale. Del resto Macron chiude i porti francesi e non passa per un criminale. Anzi».

Il problema, per Renzi, è che i migranti non sono l' unico ostacolo sulla strada delle elezioni. In segreteria il leader ha dato corpo anche ad altri allarmi. Sul decreto salva-banche venete: «Il nostro senso di responsabilità viene strumentalizzato, questa storia ci penalizza».
E soprattutto sulla tenuta della maggioranza: «Qui finisce che saremo costretti a votare la legge di stabilità da soli. O forse, peggio, con i voti di Forza Italia».


 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
renziberlusconilegge di stabilità
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti

Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.