A- A+
Palazzi & potere
Spuntano altri affari all’ombra del giglio magico; operazione Carrai-Bernabè

Con Matteo Renzi fuori da palazzo Chigi, ma certo non lontano dal giro che conta, gli affari all’ombra del giglio magico non si fermano. Anzi. La scorsa settimana, scrive la Notizia, è praticamente passata inosservata l’operazione che ha portato Icbpi, l’Istituto centrale delle banche popolari, ad acquistare la società Bassilichi Spa. Accordo di tutto rispetto, visto che parliamo di 230 milioni di euro. Totalmente rimasti dietro le quinte, invece, i protagonisti e gli interessi in gioco. Diciamo innanzitutto che le due società sono attive nel sensibile settore dei pagamenti elettronici. Icbpi, che un tempo faceva capo ad alcune banche popolari del Nord, controlla CartaSi. Bassilichi, dal nome dell’omonima famiglia, è una società che ha sedi a Siena e Firenze. E qui, in tempi di giglio magico più o meno allargato, comincia a emergere qualche curiosità.

I dettagli – Tanto per cominciare Bassilichi è uno dei finanziatori della fondazione Open, quella che organizza la renziana Leopolda. Negli elenchi dei sostenitori il nome dell’azienda toscana compare accanto alla cifra di 25 mila euro. Ma il percorso non termina qui. Si dà infatti il caso che nel Cda della Bassilichi sieda ancora oggi Marco Carrai, uno dei renziani della prima ora e fedelissimo dell’ex presidente del consiglio. Lasciamo un attimo la Bassilichi e concentriamoci sulla società che l’ha appena rilevata, la Icbpi. Quest’ultima, non molto tempo fa, è stata ceduta dalle banche popolari a un gruppo di fondi composto da Bain, Advent e Clessidra. Ma soprattutto va registrato che presidente di Icbpi è tutt’ora Franco Bernabè, già manager pubblico di lungo corso, successivamente avvicinatosi alla grande famiglia del giglio magico proprio per il tramite di Carrai. E’ infatti appena il caso di ricordare che Bernabè e il Richelieu renziano sono già da anni soci in diverse attività imprenditoriali. Entrambi, per dire, sono nel capitale della Cambridge Management Cosulting Labs. La quale, a cascata, vanta alcune partecipazioni come quella nella Cys4, la società nata su input di Carrai per sfruttare il business della cyber security, e quella nella Cgnal, attiva nel settore limitrofo dei “big data”.


(http://www.lanotiziagiornale.it/spuntano-altri-affari-allombra-del-giglio-magico-ecco-loperazione-carrai-bernabe-nel-settore-dei-pagamenti-elettronici/)

Tags:
giglio magico
Loading...

i più visti

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Citroen rinnova la gamma del Berlingo

Citroen rinnova la gamma del Berlingo


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.