A- A+
Politica
Palestre aperte al 1° giugno? Nuova violenta mazzata. Speranza indifendibile

"L'annuncio dell'apertura delle palestre il 1º Giugno è l'ultima violenta mazzata ad uno dei settori più colpiti in assoluto: chiuse ininterrottamente da ottobre dopo aver speso soldi per adeguarsi ai protocolli anticontagio, umiliate con ristori e sostegni ridicoli, ora le fanno riaprire quando ormai la stagione è finita", scrive Giorgia Meloni su Fb. "Oltre agli incalcolabili danni, pure la beffa".

"Non riconoscere l'importanza dello sport per la salute e per il benessere delle persone è grave e inammissibile, massacrare senza alcuna base scientifica le palestre e le associazioni sportive è ignobile. Anche per questo abbiamo chiesto la sfiducia dell'indifendibile Speranza".

 

 

Commenti
    Tags:
    palestre aperteapertura palestregiorgia meloniministro speranza
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Wanda Nara vs la censura social Le nuove foto scaldano il web

    Belen, Diletta e.. scatti Vip

    Wanda Nara vs la censura social
    Le nuove foto scaldano il web

    i più visti
    in vetrina
    Lukaku, il Chelsea di Abramovic fa sul serio per strapparlo all'Inter

    Lukaku, il Chelsea di Abramovic fa sul serio per strapparlo all'Inter


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ineos Grenadier supera a pieni voti i test sulle Alpi

    Ineos Grenadier supera a pieni voti i test sulle Alpi


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.