A- A+
Politica
PNRR, ma quale discontinuità. Mandraghi sbaglia tutti i trucchi di magia
Mario Draghi Lapresse

E' uscito il PNRR, in volo me lo sono letto tutto. Parliamo del fantasioso e tutto da dimostrare piano per il Recovery Fund o Next Generation EU. Mentre Mandraghi sbaglia tutti i trucchi di magia, dimostrando una imbarazzante (ma purtroppo nota) incapacità sostanziale, perchè un conto è spingere il bottone per stampare Euro ed un altro sono i guizzi di ingegno per il problem solving, esce il mega "più pilu per tutti".

La discontinuità invocata da Mattarella, che subito dopo averlo detto si è addormentato, come al solito, non c'è. Se lo leggete troverete una sequela di sogni indefiniti, quelli che si hanno dopo una generosa ingestione di  Psilocybe, il favoloso fungo allucinogeno, che ti permette di immaginare che starai meglio, ma senza sapere bene come. Il mega piano è scritto in modo incomprensibile, esattamente come il bazooka di Mandraghi, "faremo tutto il possibile per."......ma cosa faremo non è dato a sapersi. Quello che si vede è la sostanziale base di calcolo, che poggia su una illusione collettiva.

 A pagina 11 vogliono far credere, per esempio, che la Germania avrà solo un parte risicatina dei fondi, quando in contingenza su 3.100 miliardi di euro, spesi in tutta la EU, se ne è già presi più del 56%. Il resto sono sogni allucinogeni. Una parte interessante della lettura però c'è. Infatti nei grafici storici, ci sono ammissioni che fino ad oggi, gli ultimi 10 anni di governi hanno mentito sostanzialmente su ogni argomento, quando dicevano che l'Italia era ben posizionata nei vari settori analizzati. Nel documento invece i grafici e le relazioncine timide, dicono che l'Italia è in serie subbuteo su tutto. Quindi i cazzari di vario tipo di Roma, hanno mentito in 10 anni.

Poi ci sono le tragiche e fantozziane previsioni miracolose di transizioni digitali (quando in Italia non c'è nemmeno l'intera copertura 3G), comunicazione fra società civile e Stato, alla velocità della luce, prescindendo dal fatto che se il 90% dei dipendenti pubblici non saranno lobotomizzati per convincerli che lavorano in Finlandia, sarà il fattore umano a bloccare tutto.

Non sto dicendo che sono dei cazzari, anzi, sto però dicendo che anche un Ferrari, in colonna va ai venti all'ora. Cosa è per me questa cagata di 319 pagine?  Lo faccio dire alla meravigliosa Clarissa Pinkola Estés, davvero brava scrittrice, poetessa e psicoanalista statunitense che ci avverte:“In tempi duri dobbiamo avere sogni duri, sogni reali, quelli che, se ci daremo da fare, si avvereranno.” . Dice Clarissa che devono essere sogni reali....qui di reale non c'è niente, solo funghi allucinogeni.

Trovate il fungo allucinogeno qui, buon viaggio: https://www.affaritaliani.it/static/upl2021/pnrr/pnrr-italia.pdf 

Commenti
    Tags:
    draghirecoverypnnr
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Claudio Baglioni compie 70 anni I fan gli dedicano un murales

    Roma

    Claudio Baglioni compie 70 anni
    I fan gli dedicano un murales

    i più visti
    in vetrina
    Lukaku, il Chelsea di Abramovic fa sul serio per strapparlo all'Inter

    Lukaku, il Chelsea di Abramovic fa sul serio per strapparlo all'Inter


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    L 'Abarth 1000 SP degli anni sessanta rinasce sotto forma di una one-off

    L 'Abarth 1000 SP degli anni sessanta rinasce sotto forma di una one-off


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.