A- A+
Politica
Quirinale, "Mattarella il più forte, poi Casini e Casellati. Altri nomi? No"

Quirinale, "fino a questo momento vincono Berlusconi e Renzi, perdono Conte ed Enrico Letta"


"Va in scena una sceneggiata siciliana con Sergio Mattarella, grande Gattopardo, a Palermo e gli scatoloni al Quirinale". Luigi Bisignani commenta con Affaritaliani.it la partita dell'elezioni del presidente della Repubblica, alla vigilia dell'inizio delle votazioni a Montecitorio e all'indomani della rinuncia di Silvio Berlusconi. "Mattarella è sempre il candidato più forte", spiega Bisignani. Che poi aggiunge: "Pierferdinando Casini e Maria Elisabetta Alberti Casellati sono in rampa di lancio per il Colle, altri non ne vedo e non ce ne sono".

Per quanto riguarda il premier Mario Draghi, che sicuramente ambiva a diventare Capo dello Stato, Bisignani afferma: "Draghi, novello Cincinnato, da Città della Pieve, si è mosso troppo con tutti, perdendo autorevolezza". E il Centrodestra? Rischia di rompersi visto che Giorgia Meloni vuole le elezioni e non Draghi a Palazzo Chigi fino al 2023? "Il Centrodestra è morto già da parecchio tempo". E infine, chi sono, fino a questo momento, i vincitori e gli sconfitti della partita del Quirinale? Top sicuramente Silvio Berlusconi e Matteo Renzi, flop Giuseppe Conte ed Enrico Letta, più confusi che persuasi", conclude Bisignani.

Commenti
    Tags:
    quirinale mattarella casini casellati draghi centrodestra
    in evidenza
    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    Esportazioni

    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    i più visti
    in vetrina
    Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

    Scatti d'Affari
    Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli


    casa, immobiliare
    motori
    Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

    Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.