A- A+
Politica
Rai: oro al Pd, argento alla Lega, bronzo a Fi. Chi ha vinto e chi ha perso
Sede Rai-viale Mazzini (Roma)

Nomine Rai: Palazzo Chigi regala al Pd anche la direzione del Tg1


Di Sempione Mazzini
La voce della coscienza in casa Rai

Dopo l'amministratore delegato, Palazzo Chigi regala al Pd anche la direzione del Tg1. Con la nomina di Monica Maggioni, il partito di Letta e Franceschini caccia dal primo telegiornale i grillini, nonostante le disperate manovre dell'ultimo minuto dell'ex dominus di viale Mazzini, Rocco Casalino. Qualcuno proverà a far credere che Monica Maggioni sia voluta da Draghi, ma il premier si è completamente disinteressato alla partita, delegando il suo staff che ha cercato un difficile equilibrio, senza dimenticare di strizzare l'occhio al PD.

I grillini, veri perdenti nella partita, devono accontentarsi di condividere con il PD la direzione del Tg3 con la pasionaria antisalvinista Simona Sala. La Lega conferma lo stimatissimo Gennaro Sangiuliano al Tg2 (scaricato incredibilmente da Giorgia Meloni) e Alessandro Casarin alla Tgr e insieme a Forza Italia guarda positivamente alla nomina di Paolo Petrecca a Rainews e che rappresenta anche il premio di consolazione per Fratelli d'Italia.

Gli azzurri hanno blindato Antonio Preziosi a Raiparlamento e non faranno comunque fatica a dialogare con la Maggioni. I grillini perdono Giuseppe Carboni al Tg1, scaricato da tutti dopo essere stato il faziosissimo esecutore della comunicazione Conte-Casalino, e si consolano (forse) con Raisport (Alessandra De Stefano). Il PD incassa anche la cruciale direzione degli approfondimenti con Mario Orfeo.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    direttori rainomine rai
    in evidenza
    Hunziker-Trussardi: è finita “Dopo 10 anni ci separiamo”

    Spettacoli

    Hunziker-Trussardi: è finita
    “Dopo 10 anni ci separiamo”

    i più visti
    in vetrina
    Belen e Stefano insieme dopo la rottura con Antonino: è ufficiale

    Belen e Stefano insieme dopo la rottura con Antonino: è ufficiale


    casa, immobiliare
    motori
    Peugeot 208, novità importanti per rimanere leader del mercato

    Peugeot 208, novità importanti per rimanere leader del mercato


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.