A- A+
Politica
Antonio Razzi si candida a Roma: "Sò c... vostri"

“Io mi candido a Roma, certo. Perché, non posso? Chi l’ha detto che non so governare”, dice Razzi. A spingerlo nella corsa per il Campidoglio è il disgusto per le lotte interne al suo partito che, a suo dire, non fanno altro che favorire i candidati rivali: "Questo è un teatrino squallido", e aggiunge: "Sono completamente disgustato di tutte queste beghe, queste liti fratricide", perché "Così si fa il gioco del Movimento 5 Stelle".

Antonio Razzi potrebbe essere l'ennesimo candidato sindaco di Roma visto che l'eclettico senatore FI, autocitando il tormentone diventato suo marchio di fabbrica, fa sapere che "Non mi rimane che scendere in campo in prima persona anche come sindaco di Roma e stavolta caro amico... te lo dico da amico, sò veramente c.... vostri, anche perché bisognerà fare i conti con i 450mila abruzzesi residenti a Roma e con i miei conterranei non si scherza"

Tags:
razzi roma sindaco
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”

Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.