A- A+
Politica
Renzi va in Etiopia e vince il premio 'faccia tosta dell'anno'. VIDEO


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


Matteo Renzi arriva in Etiopia e afferma: "Scusate il ritardo, ma ho passato la notte a salvare l'Europa". Il premier non ce la fa. E' più forte di lui. Fare battute (che non fanno ridere nessuno) e tentare di superare Berlusconi in quanto a comicità sembra la sua mission. Una mission impossible, però. Il leader del Pd pure in Africa non riesce a trattenersi e con il sorrisino da Mr Bean dichiara di aver passato la notte a salvare l'Europa. Primo: l'Europa non è affatto salva, semmai sono salve le banche tedesche e francesi alle quali andranno anche i soldi dei contribuenti italiani, grazie all'accordo Tsipras-Ue. Secondo: Renzi è stato totalmente assente dai tavoli che contano. Non invitato ai bilaterali, rigorosamente riservati a Merkel e Hollande. E quindi, che cosa sta dicendo? Non potrebbe risparmiarci questa ironia inutile almeno quando va in Africa? Adesso non ci sono più dubbi: dopo quest'ennesima battuta il premio 'faccia tosta dell'anno' va al presidente del Consiglio. Sbaragliata la concorrenza. Complimenti.
 

Tags:
renzietiopia
in evidenza
Renzi-Open, ispettori a Firenze Bravo Nordio, il commento

Annalisa Chirico debutta su Affari - GUARDA IL VIDEO

Renzi-Open, ispettori a Firenze
Bravo Nordio, il commento


in vetrina
Poste Italiane, consegnato il Premio Speciale Matilde Serao

Poste Italiane, consegnato il Premio Speciale Matilde Serao


motori
Mercedes svela il Concept del microcarvan EQT Marco Polo 100% elettrico

Mercedes svela il Concept del microcarvan EQT Marco Polo 100% elettrico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.