A- A+
Politica
Salvini: "Ancora differenze enormi tra Lega e Fi"

 "Ora Berlusconi dice 'vediamoci'. Non capisco tutta questa curiosita' intorno a questo incontro che ci sara', prima o poi, e lo diremo. Ma fino ad oggi sui temi europei le differenza tra lega e Forza Italia sono enormi". E' quanto ha ribadito Matteo Salvini. "Vediamo se il voto spingera' Forza Italia" verso di noi, ha proseguito il segretario federale della Lega Nord, intervenendo a Radio Padania. Un'eventuale nuova coalizione di centrodestra, ha confermato, "non prevede Alfano: mi sembra chiaro". "Io penso che alle regionali e amministrative - ha concluso Salvini - gli elettori abbiano premiato le idee chiare, concrete, non i moderati".

"Sara' la Pontida non della paura, ma della speranza. La paura la lasciamo a quello sfigato di Renzi, che ha paura di perdere la poltrona". Cosi' Matteo Salvini parlando dello storico raduno leghista in programma domenica. "La sinistra sta pensando a una societa' che ha paura ed e' precaria", ha continuato il segretario federale della Lega Nord intervenendo a Radio Padania.

"Sara' una Pontida di gente normale; gli eccezionali li lasciamo a Renzi", ha continuato Salvini. "Una giornata storica di festa, incontro e di proposta politica, ha proseguito, sara' una festa dei popoli , delle identita', per la prima volta con bandiere sarde e siciliane: una Pontida dei piccoli e delle diversita'". "Se ci sono meno di cinquantamila persone non comincio neanche a parlare", ha promesso. "Ci saranno le magliette con su scritto 'Ruspe in azione' per i bimbi", ha concluso invitando i militanti a portare i propri figli al raduno.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
salvinilegaforza italiapontida
in evidenza
Juventus, è fatta per Vlahovic Alla Fiorentina 75 mln. E Morata...

Calciomercato

Juventus, è fatta per Vlahovic
Alla Fiorentina 75 mln. E Morata...

i più visti
in vetrina
Bargiggia vs Criscitiello: "Un mix imbarazzante, Er Faina e cosce"

Bargiggia vs Criscitiello: "Un mix imbarazzante, Er Faina e cosce"


casa, immobiliare
motori
Mini classica si converte all'elettrico

Mini classica si converte all'elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.