A- A+
Politica
Sangiuliano ammette: "Su Galileo ho sbagliato. Ma ho una cartellina..."
Premio Strega, il ministro della Cultura Sangiuliano vota per i libri finalisti ma ammette: "Li devo ancora leggere"

Sangiuliano, la cartellina segreta con tutte le gaffe (ma non le sue)

Gennaro Sangiuliano ci è cascato di nuovo, questa volta la gaffe riguarda Galileo Galilei. "Cristoforo Colombo - ha detto il ministro della Cultura - voleva raggiungere le Indie circumnavigando la Terra sulla base delle teorie di Galileo Galilei". Ma lo scienziato nacque a Pisa il 15 febbraio 1564 e il navigatore genovese iniziò il suo primo viaggio nell'agosto del 1492 e morì nel 1506. Le date non coincidono e sul ministro si sono scatenate le polemiche, visto che Sangiuliano non è nuovo a queste gaffe: dai libri non letti alla finale del Premio Strega a Times Square spostata da New York a Londra, fino a "Dante fondatore del pensiero di Destra".

Leggi anche: Sangiuliano, da Galileo a Times Square: le clamorose gaffe del ministro. VIDEO

Sangiuliano ha ammesso l'errore e svelato un segreto. "Avevo in mente - ha detto il ministro e lo riporta La Repubblica - le carte del cartografo Paolo dal Pozzo Toscanelli e per errore ho detto Galilei. Chiedo scusa". Poi aggiunge: "Ho una cartellina in cui raccolgo tutte le gaffe di editorialisti e commentatori, da chi ha scritto “ha” senza “h” a chi ha definito Oslo capitale della Svezia o "Tre Cani" staccato. I grillini mi attaccano, ma il loro leader Conte al master di Diritto privato europeo alla Sapienza mi diede cento centesimi con lode".






in evidenza
"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto

L'artista accusato di revenge porn

"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
Renault Rafale: l'auto ufficiale della presidenza della Repubblica Francese

Renault Rafale: l'auto ufficiale della presidenza della Repubblica Francese

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.