A- A+
Politica
Sardine di nuovo in piazza. La nuova battaglia per lo ius soli e George Floyd

Sardine di nuovo in piazza, Santori: "Noi siamo per lo ius soli puro"

 

Il Coronavirus in Italia non è stato ancora sconfitto, ma il segnale che le cose stanno lentamente migliorando arriva dalla piazze. Riprendono le manifestazioni pubbliche e un po' a sorpresa, dopo l'annuncio "prendiamoci una pausa", tornano anche le Sardine. Lo fanno in ricordo di George Floyd, l’afroamericano ucciso a Minneapolis da un agente di polizia. Mattia Santori e gli altri ragazzi - si legge sul Corriere della Sera - tornano a farsi sentire con una manifestazione a Roma contro il razzismo, che riecheggia le proteste americane e di tante città europee e fa tornare nelle agende politiche un tema che era finito nel dimenticatoio, perché considerato divisivo nella maggioranza: l’introduzione dello ius soli, ovvero l’attribuzione del cittadinanza a chi nasce sul nostro territorio.

Si comincia con una coreografia sentita che rimanda alla tragica uccisione di Floyd: 8 minuti e 46 secondi di silenzio, il tempo passato prima della morte. I primi 4 minuti tutti inginocchiati e gli ultimi 4 in piedi con il pugno sinistro alzato verso il cielo. Qualcuno urla «I can’t breath», «non riesco a respirare», le ultime parole disperate gridate da Floyd, mentre moriva sulla strada. Sul palco si alternano in molti ma è la giovane stilista italo-haitiana, Stella Jean, a ricordare che c’è un convitato di pietra in piazza, un tema politico che è stato dimenticato, e non solo a causa del coronavirus. La Jean, nata a Roma, Costituzione alla mano, chiede che le sue figlie non ricevano le minacce e le offese che ha dovuto subire lei: «Non possiamo più stare in silenzio: lo ius soli è previsto dalla Costituzione.

Tutti noi italiani siamo meticci, mettiamocelo bene in testa. Se ci salviamo lo faremo tutti insieme». Applausi e consensi dalla folla, mentre più tardi Santori aggiungerà: "Noi saremmo per lo ius soli puro, ma siamo convinti che prima serva un’opera di sensibilizzazione, di educazione, per bonificare la narrazione farlocca e strumentale portata avanti da certi personaggi della politica ». Cauta anche Jasmine Cristallo: «Dobbiamo evitare che questo tema diventi motivo di scontro o di propaganda politica".

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    sardinemattia santoripiazzamanifestazionegeorge floydius soli
    Loading...
    in evidenza
    Nuovi vipponi in Casa. Nomination Gregoraci, lingerie da infarto...

    GRANDE FRATELLO VIP 5 NEWS. DAYANE MELLO, DOCCIA SEXY

    Nuovi vipponi in Casa. Nomination
    Gregoraci, lingerie da infarto...

    i più visti
    in vetrina
    MADDALENA CORVAGLIA, fisico da urlo: guarda che verticale! Le foto delle Vip

    MADDALENA CORVAGLIA, fisico da urlo: guarda che verticale! Le foto delle Vip


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    WRC, Rally di Turchia, La C3 R5 di Bulacia guida nel WRC3

    WRC, Rally di Turchia, La C3 R5 di Bulacia guida nel WRC3


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.