A- A+
Politica
Sondaggio: ok alla linea dura contro le ong, ma cala la fiducia in Meloni
migranti

Sondaggio: M5S davanti al Pd di un punto e mezzo


La maggioranza assoluta degli italiani - il 56,7% del campione - appoggia la linea dura del governo Meloni e in particolare del ministro dell'Interno Matteo Piantedosi contro le ong che portano i migranti in Italia. Contro l'esecutivo si esprime il 43,3% degli intervistati. E' il risultato principale del sondaggio realizzato per Affaritaliani.it da Roberto Baldassari, direttore generale di Lab21.01.

C'è però una doccia fredda per Giorgia Meloni, appena rientrata dal G20 di Bali. Per la prima volta dalle elezioni del 25 settembre la fiducia nella presidente del Consiglio è calata: dal 54,1% della scorsa settimana al 54%. Si interrompe così il trend di costante crescita.

Tra i partiti, Fratelli d'Italia si conferma prima forza politica con il 28,5%. Restando nel Centrodestra la Lega (8,4%) è davanti a Forza Italia (7,4%). Il Movimento 5 Stelle si conferma nettamente al di sopra del Pd: 18,1% contro il 16,6% dei Dem. Azione-Italia Viva al 7,9%.

Sondaggio 18 novembreSondaggio 18 novembre

Sondaggio 18 novembreSondaggio 18 novembre

Sondaggio 18 novembreSondaggio 18 novembre

Sondaggio 18 novembreSondaggio 18 novembre

Sondaggio 18 novembreSondaggio 18 novembre
 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
sondaggi fiducia melonisondaggi migranti ongsondaggi partiti





in evidenza
Affari in Rete

Politica

Affari in Rete


in vetrina
Sorpresa a Sky: Federica Masolin lascia la Formula 1

Sorpresa a Sky: Federica Masolin lascia la Formula 1


motori
DACIA presenta Nuova Spring 100% elettrica

DACIA presenta Nuova Spring 100% elettrica

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.