A- A+
Politica
Soumahoro, i sussidi di disoccupazione ai finti soci. E spunta anche un morto

Soumahoro, il degrado della coop e i familiari in società con la Naspi 

Il caso Soumahoro non smette di far discutere. Le indagini sulla cooperativa di famiglia, gestita dalla suocera del deputato di Sinistra Italiana e Verdi, svelano nuove irregolarità e la vicenda si fa sempre più preoccupante. La lista dei soci - si legge su La Verità - che Marie Therese Mukamitsindo ha consegnato agli ispettori del ministero delle Imprese e del made in Italy è sconcertante. Nell'elenco c'è di tutto: sette soci fanno parte della famiglia Soumahoro, gli altri dieci sono ex lavoratori che non hanno quote, nè hanno partecipato alla vita sociale della coop. Addirittura alcuni hanno lasciato la Karibu da anni e ricevono o hanno ricevuto anche il sussidio di disoccupazione.

Soumahoro, la socia morta inserita nella lista. E le condizioni disumane 

A peggiorare ulteriormente la situazione - prosegue La Verità - arriva la scoperta che in quella lista comparirebbe anche una persona non più in vita. Una donna libanese classe 1948 che lavorava part-time per la Jambo Africa e che percepiva la disoccupazione. La suocera di Soumahoro l'aveva inserita nell'elenco, ma era morta da giorni. Inoltre spuntano le immagini della casa di Roccagorga (Latina), usate come ostello dalla coop Karibu. "I migranti - spiega l'ex assessore del comune Restaini - dormono a terra o sulle scale, tra escrementi e sporcizia. Al posto dell'armadio hanno un trolley. Questa situazione andava avanti così da tempo. Avevamo denunciato il caso ma purtroppo non si è mosso mai nulla".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
caso soumahoro





in evidenza
Chiara Ferragni, Fedez già dimenticato? La nuova fiamma un ex di Michelle Hunziker

MediaTech

Chiara Ferragni, Fedez già dimenticato? La nuova fiamma un ex di Michelle Hunziker


in vetrina
Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio

Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio


motori
Con la Nuova MINI Countryman C: tra le colline del Chianti

Con la Nuova MINI Countryman C: tra le colline del Chianti

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.