A- A+
Politica
Fassina: "Torno a Chigi, posizione vinta anni fa. Nessun rapporto con Meloni"
Stefano Fassina e Giorgia Meloni

Fassina: "TORNO (scritto volutamente in maiuscolo, ndr), dopo l’aspettativa da parlamentare, alla posizione di dirigente alla Presidenza del Consiglio dei Ministri che ho vinto oltre 20 anni fa"


"A differenza di quanto riportano alcuni quotidiani, in base a informazioni totalmente inventate, TORNO (scritto volutamente in maiuscolo, ndr), dopo l’aspettativa da parlamentare, alla posizione di dirigente alla Presidenza del Consiglio dei Ministri che ho vinto oltre 20 anni fa".

Lo sottolinea ad Affaritaliani.it l'ex parlamentare ed economista di sinistra Stefano Fassina, dopo gli articoli usciti su alcuni giornali che scrivono che è stato assunto a Palazzo Chigi e che lavorerà con Giorgia Meloni.

"Ricordo a chi ha poca famigliarità con il lessico dell’amministrazione pubblica che, per incarico, si intende l’attività da svolgere per chi è già dentro la pubblica amministrazione. L’incarico è dovuto per legge e si ottiene attraverso interpello riservato ai dirigenti già di ruolo. Non avrò alcuna possibilità di interagire con il livello politico, dato che, giustamente, non sono in una direzione di policy, ma sono collocato all’Ufficio per il controllo interno e sono senza responsabilità decisionali. Nessun rapporto è nessun contatto con l’onorevole Giorgia Meloni. In sintesi, il mio è un percorso completamente ed esclusivamente amministrativo, originato da concorso vinto in tempi lontanissimi. Grazie", conclude Fassina.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
fassina melonipalazzo chigistefano fassina





in evidenza
Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

La classifica comscore

Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)


in vetrina
Puglia, gelato da vegetali fermentati: a Polignano a Mare il nuovo ice-cream

Puglia, gelato da vegetali fermentati: a Polignano a Mare il nuovo ice-cream


motori
Opel Experimental: ridefinisce il futuro dell'illuminazione automobilistica

Opel Experimental: ridefinisce il futuro dell'illuminazione automobilistica

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.