A- A+
Politica
Strage migranti, Balboni (FdI): "Piantedosi chiarisca rapidamente"
Il ministro dell’Interno Matteo Piantedosi

Balboni (FdI): "Da parte di Fratelli d'Italia non c'è nella maniera più assoluta alcun attacco al ministro dell'Interno o alla Lega, come leggo su alcuni giornali. Tutto falso"


"Non ho chiesto che il ministro Piantedosi venisse in audizione. Ho invitato il titolare dell'Interno, e c'è la registrazione che lo dimostra, a fugare ogni dubbio e a fare piena chiarezza su ciò che è avvenuto". Lo afferma ad Affaritaliani.it il presidente della Commissione Affari costituzionali del Senato Alberto Balboni, di Fratelli d'Italia, dopo le polemiche esplose sui giornali a seguito della tragedia di migranti sulla costa vicino a Crotone.

Le polemiche infiammano la politica con la richiesta di dimissioni di Piantedosi arrivata da più parti, anche da Carlo Calenda. "Il tema del soccorso in mare di chi è in difficoltà non appartiene all'opposizione, ma allo Stato. E ciò è molto più importante del governo. C'è il dovere di chiarire fino in fondo come si sono comportate le istituzioni preposte, siccome sono state avanzate una serie di ipotesi a carico della Guardia Costiera, della Guardia di Finanza e in generale della catena di comando. Proprio perché credo sia necessario rispondere velocemente alle speculazioni e alle strumentalizzazioni della sinistra è inevitabile che il tema della trasparenza riguardi tutti", argomenta il presidente della Commissione Affari costituzionali di Palazzo Madama.

Balboni poi attacca quanto uscito stamattina su alcuni quotidiani. "Leggo fantasiose ricostruzioni giornalistiche con fonti nascoste, serve una presa di responsabilità degli organismi preposti per capire cosa e perché è successo. Io stesso ho manifestato piena solidarietà al ministro Piantedosi attaccato in modo strumentale per una frase detta in un momento di commozione, ma è chiaro che volesse dire il contrario. Da parte di Fratelli d'Italia non c'è nella maniera più assoluta alcun attacco al ministro dell'Interno o alla Lega, come leggo su alcuni giornali. Tutto falso".

Insomma, fare chiarezza subito è la richiesta di FdI. "C'è la preoccupazione che tutto si svolga alla luce del sole. I processi non si fanno sui giornali con fonti che raccontano fantasie. I fatti vanno accertati fino in fondo per non lasciare ombre e per fugare ogni dubbio. Va fatto nelle sedi proprie, in Parlamento, Commissione o in Aula, e con l'attività della Magistratura. Devo dire che il ministro Piantedosi si era già impegnato prima delle mie parole. Nel ringraziarlo, l'ho invitato a farlo nel modo più rapido possibile", conclude Balboni.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
alberto balbonimigranti crotonemigranti piantedosipolemiche strage migranti piantedosi





in evidenza
Vittime e carnefici, qualcosa sta cambiando: l'intervento del direttore Perrino su Ore 14

MediaTech

Vittime e carnefici, qualcosa sta cambiando: l'intervento del direttore Perrino su Ore 14


in vetrina
A Milano apre Avani Palazzo Moscova: un nuovo hotel "illumina" Porta Nuova

A Milano apre Avani Palazzo Moscova: un nuovo hotel "illumina" Porta Nuova


motori
Opel Corsa Electric Yes in edizione speciale, l' elettrica in stile sportivo

Opel Corsa Electric Yes in edizione speciale, l' elettrica in stile sportivo

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.