A- A+
Politica
Via libera da Nencini e dal Psi. Renzi può fare il gruppo anche in Senato

Grazie al Psi e a Riccardo Nencini i renziani potranno costituire un gruppo autonomo in Senato evitando di confluire nel variegato Misto di Palazzo Madama. La notizia, che circolava da giorni, è diventata ufficiale. "È stato costituito un  nuovo gruppo al Senato: "Partito Socialista-Italia Viva", annunciano in una nota congiunta il segretario del Psi, Enzo Maraio e il presidente del Psi, il senatore Riccardo Nencini. E specificano che non si tratta di una mera confluenza nel movimento renziano. "Il Psi manterrà la sua autonomia politica e identità", dicono.

A Nencini fa capo infatti il simbolo "Insieme" che era presente alle ultime elezioni e questo consente di far fronte al nuovo regolamento del Senato che vieta la costituzione di gruppi autonomi nel corso delle legislatura (norma voluta proprio per evitare operazioni trasformistiche). Insomma, possono formare gruppi solo i partiti presenti alle ultime elezioni. In questo modo la pattuglia di 15 senatori avrà il proprio gruppo. Pronto ad accogliere eventuali nuovi transfughi. 
 

Commenti
    Tags:
    nencinimatteo renzipsisenato
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Opel Grandland X, nuovi allestimenti per il MY 2021

    Opel Grandland X, nuovi allestimenti per il MY 2021


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.