A- A+
Il Sociale
De Palo (Forum Famiglie): “Allarme denatalità: servono i fondi del Recovery"

“Ennesimo allarme denatalità. Il governo dia un segnale su impiego fondi Recovery per le nuove generazioni”

“Come l’Istat nelle scorse settimane, oggi anche il Censis suona l’allarme e ci ricorda che siamo un Paese a nascite sottozero. E che a breve ci rimpiccioliremo, perdendo potenzialità di sviluppo economico e vitalità sociale. La conferma che la nuova, grande questione sociale dell’Italia è la natalità. Per questo invitiamo al Governo, oltre all’impegno per realizzare il prima e il meglio possibile l’assegno unico e universale, a dare un chiaro segnale politico su questo tema anche per i fondi del Recovery Fund”: così commenta il presidente nazionale del Forum delle associazioni familiari, Gigi De Palo.

 

“L’assegno unico – prosegue De Palo – è il primo passo per iniziare a eliminare la discriminazione fiscale che affossa i nuclei familiari del nostro Paese da troppo tempo, gettando le basi per una giustizia rispetto alle famiglie con figli. Ma non basta. Servono politiche di respiro più ampio per il rilancio demografico. Non dimentichiamoci che il nome che l’Europa ha dato al Recovery Fund è ‘Next Generation EU’”, conclude De Palo.

Commenti
    Tags:
    de palo (forum famiglie) allarme denatalità recovery fund
    in evidenza
    Natale gender free : al bando gli spot dei regali "sessisti"

    La legge che crea polemica

    Natale gender free: al bando gli spot dei regali "sessisti"

    
    in vetrina
    Bike Economy, i ricavi della filiera crescono del 46% in cinque anni

    Bike Economy, i ricavi della filiera crescono del 46% in cinque anni


    motori
    Mercedes-Benz Italia e il Campus Bio-Medico lanciano la Mobility Alliance

    Mercedes-Benz Italia e il Campus Bio-Medico lanciano la Mobility Alliance

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.