A- A+
Il Sociale
Massimo Bottura apre il suo Refettorio anche a Torino
Massimo Bottura

Le ultime voci parlavano di Parigi, ma intanto c'è già l'ufficialità per Torino. Massimo Bottura, 54enne chef italiano che tutto il mondo ci invidia (nel 2016 l'Osteria Francescana di Modena è stato nominato il miglior ristorante del globo), aprirà le capoluogo piemontese un "Refettorio" per dare da mangiare ai poveri. Una sorta di cucina moderna in cui vengono serviti pasti soprattutto a base di zuppe, in cui ottimi cuochi vengono a cucinare gratuitamente per i più bisognosi, rigorosamente utilizzando le eccedenze di cibo cedute da aziende del settore

Un esperimento ormai rodato in Italia a Milano, poi in Brasile a Rio de Janeiro e, infine, in Gran Bretagna a Londra.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
massimo botturarefettoriotorino
in evidenza
Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

Scatti d'Affari

Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

i più visti
in vetrina
Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone

Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone


casa, immobiliare
motori
Alpine svela il nuovo crossover GT 100% elettrico

Alpine svela il nuovo crossover GT 100% elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.