A- A+
Sport
Belotti-Berardi show, Bosnia ko e l'Italia vola alle Final 4 di Nations League
Belotti (Lapresse)

Nations League: Bosnia-Italia 0-2, Azzurri alla Final Four

L'Italia vince in Bosnia per 2-0 e stacca il biglietto per le Final four della seconda edizione della Nations League che si giochera' a ottobre 2021 a Milano e Torino. Per gli azzurri, guidati in panchina nuovamente da Alberico Evani per la indisponibilita' di Roberto Mancini ancora positivo al Covid, sono andati a segno Andrea Belotti all 22mo e Domenico Berardi al 68mo. Un successo importante che riporta la Nazionale di calcio italiana all'interno della top 10 del ranking mondiale. Le altre qualificate alle Final four sono Spagna, Francia e Belgio. L'Italia ha dominato per grandi tratti la partita giocata allo stadio Grbavica di Sarajevo tanto che il punteggio finale poteva essere molto piu' largo. Ma la squadra di Mancini ha colpito anche per la solidita' difensiva visto che, per la quinta trasferta consecutiva, ha lasciato la propria porta inviolata. Mattatore dell'incontro Lorenzo Insigne che, pur non riuscendo a segnare, e' stato l'autore del pregevole assist per il primo gol oltre che diventare una spina nel fianco per la retroguardia balcanica. Fondamentale anche la prestazione di Andrea Belotti, tornato al gol con la maglia azzurra dopo un periodo di astinenza, e perno dell'attacco. Voto alto in pagella anche per Domenico Berardi che, dopo la rete contro la Polonia, si ripete a distanza di pochi giorni chiudendo un match che, pur con un unico padrone, e' rimasto a lungo in bilico. In mezzo al campo ha brillato il genio di Manuel Locatelli che ha dato sostanza e qualita' al gioco della Nazionale, fornendo l'assist per il secondo gol e recuperando una quantita' enorme di palloni. L'Italia, imbattuta da 22 partite (non accadeva dal luglio 2006 con Marcello Lippi ct) e' tornata quindi nell'e'lite del calcio europeo, con grande merito di Mancini. "Credo che i ragazzi gli abbiano fatto un bel regalo. Bisogna solo dire loro grazie", ha detto Evani nel post-partita ricordando l'importanza del tecnico di Jesi nella rinascita di un gruppo che ora fa sognare anche in vista dei campionati europei del prossimo giugno. 

NATIONS LEAGUE. FINAL FOUR: ITALIA, FRANCIA, BELGIO, SPAGNA. I VERDETTI

Si e' conclusa la fase a gironi di Nations League. Questi i verdetti: QUALIFICATE ALLA FINAL FOUR: Francia, ITALIA, Belgio, Spagna. La Final Four si disputera' in Italia. Sorteggio previsto per il 3 dicembre, semifinali 6 e 7 ottobre 2021, finali il 10 ottobre 2021. LEGA A: Retrocedono in Lega B Bosnia, Islanda, Svezia, Ucraina/Svizzera*. LEGA B: Promosse in Lega A Austria, Repubblica Ceca, Ungheria, Galles; retrocesse in Lega C Irlanda del Nord, Slovacchia, Turchia, Bulgaria. LEGA C: Promosse in Lega B Montenegro, Armenia, Slovenia, Albania; Cipro, Estonia, Moldavia, Kazakhstan agli spareggi salvezza. LEGA D: Promosse in Lega C Far Oer e Gibilterra. *Il verdetto e' legato alla decisione della Uefa su Svizzera-Ucraina, non disputata dopo i provvedimenti adottati dalle autorita' sanitarie elvetiche

ITALIA, MANCINI, 'BASTONI PUO' DIVENTARE IL NUOVO CHIELLINI E BONUCCI'

"Abbiamo ragazzi giovani molto bravi, bisogna dargli la possibilità di poter giocare. L'Under 21, 20, 19 hanno fatto bene, i settori giovanili sono fondamentali soprattutto in questo periodo. Bastoni? E' un ragazzo giovane, ha fatto tre partire in 10 giorni giocando sempre meglio. Può diventare il nuovo Chiellini e Bonucci, un grande difensore". Lo ha detto il ct azzurro Roberto Mancini, alla Rai dopo il successo per 2-0 sulla Bosnia.

BOSNIA-ITALIA 0-2, MANCINI, 'FINAL FOUR SARANNO BELLISSIMO APPUNTAMENTO'

"Sto benissimo. Sarà un bellissimo appuntamento le Final Four dopo gli Europei, abbiamo buone possibilità di fare bella figura e cercheremo di farla. Devo ringraziare tutti i ragazzi, quelli che c'erano e anche quelli che non c'erano". Sono le parole del ct azzurro Roberto Mancini, alla Rai dopo il successo per 2-0 sulla Bosnia.

BOSNIA-ITALIA 0-2, GRAVINA, 'NAZIONALE HA DIMOSTRATO DI ESSERE GRANDISSIMO COLLANTE PER IL NOSTRO PAESE'

"Che può rappresentare questa Nazionale? La Nazionale ha dimostrato ancora una volta di essere un grandissimo collante per il nostro Paese sotto il profilo di una grande capacità di abnegazione e di suscitare entusiasmo e speranza". Lo ha detto il presidente della Figc, Gabriele Gravina, alla Rai, dopo il successo dell'Italia per 2-0 sulla Bosnia e il passaggio alle Final Four di Nations League.

BOSNIA-ITALIA 0-2, GRAVINA, 'MANCINI? AMORE CHE NUTRE VERSO QUESTA SQUADRA LO LEGHERA' ANCORA MOLTO TEMPO'

"Paura di perdere l'autista della Nazionale Mancini? L'unica cosa che possiamo fare è chiudere le portiere e non far scendere l'autista. Mancini è una persona straordinaria, eccezionale, che ha grande sensibilità. L'amore che nutre verso questo ragazzi, questa squadra e il nostro Paese lo legherà ancora molto tempo a questa nazionale". Lo ha detto il presidente della Figc, Gabriele Gravina, alla Rai, dopo il successo dell'Italia per 2-0 sulla Bosnia e il passaggio alle Final Four di Nations League.

BOSNIA-ITALIA 0-2, NATIONS LEAGUE. BARELLA "CONTE IMPORTANTE PER LA MIA CRESCITA"

"C'e' un bellissimo gruppo e dal centrocampo passa tanto di questa squadra. Manuel e Jorginho pensano alla costruzione, io sono uno da inserimenti. Conte e' stato importante per la mia crescita, mi ha aiutato ad essere piu' ordinato. Devo ringraziare lui e Mancini che mi ha sempre dato fiducia". Cosi' Nicolo' Barella ai microfoni della Rai ha parlato nel post partita di Bosnia-Italia 0-2, match che ha permesso agli azzurri di accedere alle final four di Nations League.

BOSNIA-ITALIA 0-2, NATIONS LEAGUE, DI LORENZO "VOGLIAMO ESSERE PROTAGONISTI"

"Avremmo voluto festeggiare con i tifosi. Ma siamo contenti di questo risultato su un campo non facile. Alla fine si e' vista la forza di questo gruppo che ha ottenuto un traguardo importante. Scendiamo in campo con l'obiettivo di vincere e con le idee del mister. Vogliamo essere protagonisti in Nations League e agli Europei". Lo ha dichiarato ai microfoni della Rai Giovanni Di Lorenzo dopo la vittoria per 2-0 dell'Italia sulla Bosnia e la conseguente qualificazione alle final four di Nations League.

BOSNIA-ITALIA 0-2, NATIONS LEAGUE, EVANI "FINAL FOUR? NON VEDIAMO L'ORA"

"Sara' bello confrontarsi con realta' come Spagna, Francia e Belgio. Non vediamo l'ora di valutare il nostro livello, pensiamo di esserci avvicinati alle grandi d'Europa". Queste le dichiarazioni di Alberico Evani, vice di Roberto Mancini, dopo la vittoria per 2-0 dell'Italia sulla Bosnia che ha permesso agli azzurri di qualificarsi alle final four di Nations League. Si tratta della terza vittoria su tre in questa pausa nazionali dopo il successo in amichevole sull'Estonia e quello sulla Polonia in Nations League: "Vogliamo arrivare al risultato tramite il gioco - ha detto ai microfoni di Rai Sport - I ragazzi sono stati meravigliosi perche' senza la presenza del Ct e' andato tutto liscio. Alla squadra possiamo solo dire grazie. Ottenere tre vittorie con tre prestazioni convincenti in questa pausa nazionali non era scontato". 

Loading...
Commenti
    Tags:
    bosnia italiabosnia italia 0-2nations leagueberardibelotti
    Loading...
    in evidenza
    Ibrahimovic, 7 partite di stop Zlatan contro Fifa 21. EA replica

    Milan, ecco i match che salterà lo svedese

    Ibrahimovic, 7 partite di stop
    Zlatan contro Fifa 21. EA replica

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello Vip 5, eliminazione clamorosa ed è pioggia di nomination

    Grande Fratello Vip 5, eliminazione clamorosa ed è pioggia di nomination


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    DS9 E-Tense, inizia la commercializzazione in Italia

    DS9 E-Tense, inizia la commercializzazione in Italia


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.