A- A+
Sport
Calciatori, tifosi e dirigenti supportano il primo arbitro trans in Israele

“Questo è il primo passo di un lungo cammino. Sapir, siamo fieri di farlo insieme a te”. Così la federcalcio israeliana ha espresso il suo supporto a Sapir Berman, che in occasione di Hapoel Haifa-Beitar Jerusalem ha arbitrato la sua prima partita di campionato dopo il suo coming out come persona transgender.

Berman, 26 anni, era già tra gli arbitri di massimo livello della Premier League israeliana e quindi proseguirà nella sua attività, sulla quale la propria identità di genere ovviamente non influisce.

Anzi, sebbene il mondo del calcio sia tradizionalmente considerato molto retrogrado, soprattutto sulle questioni sessuali, Berman ha rivelato che già da tempo i giocatori le si rivolgevano usando termini femminili.

“Anche quando non era necessario farlo, molti di loro hanno scelto di rivolgersi a me in questo modo e in questo modo hanno concretamente preso parte al mio processo di cambiamento. Non posso che ringraziarli”, ha detto Berman, che da tempo si sentiva una donna.

Non solo, all’esterno dello stadio di Haifa è stato esposto uno striscione di incoraggiamento da parte dei tifosi, nei quali Berman veniva definito una “superdonna, incredibile e coraggiosa”.

Non si tratta del primo caso di un arbitro transgender, il primato spetta alla britannica Lucy Clark, ma certamente non è consueto vedere degli appassionati di calcio che fanno il tifo per un arbitro. Anzi, per un’arbitra. Complimenti.

Commenti
    Tags:
    sapir berman




    in evidenza
    Eleonora Riso trionfa a Masterchef 13: la cameriera "fuori dagli schemi"

    Chi è la vincitrice del cooking show di Sky

    Eleonora Riso trionfa a Masterchef 13: la cameriera "fuori dagli schemi"

    
    in vetrina
    Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

    Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)


    motori
    Alfa Romeo celebra il primo 33 Stradale Day

    Alfa Romeo celebra il primo 33 Stradale Day

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.