A- A+
Sport
Coronavirus, Cina: fallisce il Tianjin Tianhai, l’ex squadra di Cannavaro

Coronavirus, Cina: fallisce il Tianjin Tianhai, l’ex squadra di Cannavaro

Fallita per coronavirus e bancarotta l'ex squadra di Fabio Cannavaro, Alexandre Pato e Alex Witsel. Ma la crisi innescata dalla pandemia del Covid-19 ha costretto alla dichiarazione di fallimento e alla chiusura Tianjin Tianhai, club della Super League cinese. “Data una situazione finanziaria insostenibile, il club non è più in grado di proseguire la sua attività”, è scritto in una nota del club. Nel gennaio 2019 dopo l'arresto del presidente (Shu è stato condannato a nove anni di prigione e multato di 50 milioni di yuan lo scorso gennaio), tutto ha cominciato a precipitare; nemmeno l'intervento dell’Associazione calcistica di Tianjin è bastato.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    fabio cannavarocinapatotianjin tianhai
    in evidenza
    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    Corporate - Il giornale delle imprese

    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Ranger, creato da Ford ma ideato dai suoi stessi clienti

    Nuovo Ranger, creato da Ford ma ideato dai suoi stessi clienti


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.