A- A+
Sport
Conte, Tavecchio: "Ci ho parlato. Resta. E il rinvio a giudizio..."

"Ho parlato questa mattina con Conte, non ci sono novita' in quel senso. Resta al suo posto rispettando il contratto". Il presidente della Figc, Carlo Tavecchio ha smentito le indiscrezioni che vorrebbero il ct azzurro, Antonio Conte, intenzionato a dimettersi a causa di un suo possibile rinvio a giudizio nell'inchiesta sul calcioscommesse della Procura di Cremona

"In questo Paese abbiamo le garanzie per tutti, anche per Conte. Il rinvio a giudizio non e' una condanna", ha spiegato il numero uno del calcio italiano.

Tavecchio poi allarga il discorso: "Noi abbiamo gia' iniziato, ma dobbiamo scacciare tutti i mercanti dal tempio. Questa e' la cosa piu' importante che ha in mente la Figc. Nel caso concreto il presidente federale si avvarra' di tutte le prerogative per attuare tutte quelle procedure di riduzione dei termini per favorire le procedure processuali nel rispetto del termini dei campionati", ha spiegato parlando nella conferenza stampa congiunta con il pm federale, Stefano Palazzi e il numero uno della Lega B, Andrea Abodi e commentando i recenti scandali relativi all'inchiesta di Catania.

"Al pm esprimo fiducia e solidarieta' - aggiunge Tavecchio - perche' ha davanti a un'altra estate tremenda. I nostro organi di giustizia sono organi che hanno lo stile del volontariato. Questa conferenza stampa rientra nel quadro di apertura del Palazzo, cosa che non e' sempre stata fatta".

Tags:
contetavecchioctnazionale
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.