A- A+
Sport
Crisi Inter, l'operazione è riuscita. Ma il paziente è deceduto...

di Pietro Mancini

Alla Milano nerazzurra, che assiste sgomenta, e nostalgica dell'era Moratti, alla crisi dell'Inter, non vengono risparmiati siparietti più comici che tragici. Come il presunto"miglioramento", rilevato nel gioco della Beneamata, seppure ancora sconfitta, in Inghilterra, dal giovane allenatore della Primavera, Stefano Vecchi, che ha sostituito de Boer. A molti l'esternazione del tecnico ha ricordato l'annuncio del chirurgo ai familiari del malato: "L'operazione è riuscita. Ma il paziente è deceduto...".

Nel teatrino politico italiano, intanto, Gianni Cuperlo, della sinistra del PD, sarebbe pronto alla conversione al "sì" al referendum. Insomma, uno degli avversari del premier sta per fare nei confronti di Renzi quanto Gigi Buffon attribuisce alle squadre italiane, "mosce" avversarie della Juventus, in serie A : si scansa... 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
crisi interjuventus buffoncuperlo voto referendumpdminoranza pd
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022

Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.