A- A+
Sport
El Shaarawy, parole polemiche col Milan. L'entourage smentisce tutto

“Vado dove mi vogliono veramente“. Parole che il Corriere della Sera riporta con Stepahn El Shaarawy come soggetto. Il mittente sarebbe ovvio: il Milan che lo ha ceduto (dopo 4 anni) da un lato e il Monaco che scommette su di lui  (prestito oneroso da 2 milioni e riscatto obbligatoria a 16 dopo aver conteggiato 15 presenze) dall'altro.

Ce ne sarebbe per accendere le polemiche di una calda domenica d'agosto, proprio mentre i tifosi rossoneri sui social si sono mostrati molto divisi tra chi ha stroncato l'operazione condotta dal Milan e chi invece ha ritenuto giusto lasciarlo partire.

Invece arriva la secca smentita dell'entourage di Stephan El Shaarawy, facendo sapere che il Faraone non ha rilasciato interviste riguardo al “probabile” trasferimento al Monaco (mancano le visite mediche e la firma sul contratto: tutot dovrebbe compiersi in 24-48 ore).

‘‘False e inventate”, sono state definite le parole attribuite a El Shaarawy.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
el shaarawymilanmonaco
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT

Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.