A- A+
Sport
Ricatto alla famiglia Schumacher, arrestato ex addetto alla sicurezza
Michael Schumacher (foto Lapresse)

Schumacher, ricatto milionario alla famiglia. Arriva un nuovo arresto

Nuovo arresto legato al tentativo di ricatto ai danni della famiglia dell'ex campione del mondo di Formula 1, Michael Schumacher. Dopo i due sospettati e una donna (poi rilasciata), è stato arrestato un quarto uomo. Si tratterebbe di un ex dipendente della sicurezza della famiglia Schumacher, come riporta Bild. L'arresto è stato effettuato per conto della Procura di Wuppertal.

Nel corso delle indagini è emerso che i ricattatori dovevano essere stati aiutati da un complice che aveva "conoscenza della vita personale" della famiglia. Il 52enne ex addetto alla sicurezza di Wülfrath, nel Nord-Reno Vestfalia avrebbe avuto l'incarico di digitalizzare le foto private della famiglia e di renderle accessibili ai due autori del tentato ricatto. Questi avrebbero chiesto 15 milioni di euro. Stando ad alcune indiscrezioni i due avrebbero promesso una commissione all'ex addetto alla sicurezza.





Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.