A- A+
Sport
Fiorentina e Salah, scrittura non valida. Marotta: "Giocherà a Milano"

L'intrigo Salah non finisce di regalare colpi di scena dopo la rottura con la Fiorentina (che era arrivata a offrirgli un contratto da tre milioni netti a stagione senza ricevere la risposta dall'entourage del gicoatore). La battaglia legale è alle porte e le ultime indiscrezioni raccontano - contrariamente a quanto era stato detto inizialmente - che la scrittura privata stipulata tra Salah e la Fiorentina (che consentirebbe all'egiziano di liberasi dal club viola potrebbe non essere valida.

Infatti non è mai stata depositata né allegata al contratto principale stipulato a febbraio. E per giunta manca la firma del Chelsea. Questo porterebbe a rendere il documento valido solo in ambito internazionale, ma non fra club affiliati alla FIGC.  

Intanto hanno avuto grande eco le parole dell'amministratore delegato della Juventus, Beppe Marotta, proprio su Salah: "Giocherà in una squadra con la maglia a strisce di Milano". Aggiungendo in modo sibillino il Milan all'Inter (grande desiderio di mercato di Mancini).

L'avvocato del giocatore nel frattempo ha spiegato a Telelombardia: "Mohamed ora torna al Chelsea, al cento per cento posso assicurare che non tornerà più alla Fiorentina. Ha offerte da altri campionati esteri, ma se lascia il Chelsea torna in Italia. Inter e Juve? No comment, sono due grandi club, ma prima devono parlare con gli inglesi. Confermo il loro interesse per Salah, ma ci sono anche Milan e Roma: questi 4 club. Le sue preferenze? Ora non possono rispondere a questo"

Tags:
fiorentinasalahmarottamilano
in evidenza
Astrid, la sexy tifosa del Chelsea ora va in gol su Onlyfans

Foto da... ko tecnico!

Astrid, la sexy tifosa del Chelsea ora va in gol su Onlyfans


in vetrina
ASPI continua l'ammodernamento: attivo il Road Zipper System

ASPI continua l'ammodernamento: attivo il Road Zipper System


motori
BMW Group nel 2022 ridotte le emissioni di CO2 del parco circolante

BMW Group nel 2022 ridotte le emissioni di CO2 del parco circolante

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.