A- A+
Sport
Gp Australia, Jorge Lorenzo vs Iannone: scintille. E Valentino Rossi..

"Chi non sarebbe arrabbiato? Fai il massimo per cercare un tempo molto veloce, lo fai, ma se offri anche una scia a Iannone, che qui e' pure veloce, e' possibile che ti superi ed e' quello che e' successo". Jorge Lorenzo mastica amaro dopo la terza posizione nelle qualifiche del Gran Premio d'Australia. Lo spagnolo ha dato suo malgrado una grossa mano a Iannone nell'ultimo tentativo di giro veloce e il ducatista, sfruttando la sua scia, gli ha soffiato la seconda piazza. "Peccato, la seconda posizione era meglio della terza, specie considerando che Iannone fa le partenze veloci ed e' difficile superarlo nelle prime curve ma alla fine ho fatto il massimo in tre giri e ho fatto il miglior tempo che potevo fare". Magra consolazione il settimo posto di Valentino Rossi. "E' un bene che sia in terza fila, meglio allora terzo che settimo", ammette il maiorchino della Yamaha, che prova dunque a guardare il bicchiere mezzo pieno: "abbiamo migliorato molto la moto, anche la pista e' migliorata, tutti abbiamo un po' piu' di grip e domani penso che si possa tenere un ritmo di 1'29"5-1'29"4 nella prima parte di gara. Sono comunque contento, sono vicino a Marquez e magari domani possiamo restare con lui. Se facciamo un altro step... La gara e' molto lunga".

Iannone: "L'ira di Lorenzo? Qualifica e' qualifica" - "La qualifica e' la qualifica". Andrea Iannone risponde cosi' a Jorge Lorenzo, furioso col ducatista che ne ha sfruttato la scia soffiandogli il secondo tempo nelle qualifiche del Gran Premio d'Australia. "Jorge era dietro di me nel giro di lancio, era piu' veloce, mi ha superato e io ho sfruttato questa occasione - si difende -. E' stato un grande aiuto, sono riuscito a migliorare di qualche decimo ma sono sempre stato li', sono sempre stato molto veloce e vicino a lui e Rossi, avevo dimostrato di avere del potenziale in tutti i turni di prova. Poi la qualifica e' una lotta a chi fa meglio e ognuno tira acqua al suo mulino. Per noi era importante riuscire a partire il piu' avanti possibile, e' fondamentale specie su questa pista dove superare non e' facile". Lorenzo teme la sua partenza. "Spero sia positiva e di stare davanti il piu' possibile ma Jorge fa i primi due giri fortissimi e sara' difficile ma abbiamo lavorato bene e siamo cresciuti turno dopo turno". Restando in casa Ducati, solo decimo Andrea Dovizioso. "E' un bel problema per domani ma sono contento di quanto siamo riusciti a migliorare rispetto a ieri - commenta -. Speriamo di migliorare ancora un po' domani mattina, possiamo combattere col secondo gruppetto".

Valentino Rossi: "Sono costante ma non veloce" - "Non sono molto contento neanche del passo gara, sono abbastanza costante, anche con le gomme usate, ma non veloce". Valentino Rossi riconosce di trovarsi in una situazione complicata dopo le qualifiche del Gp d'Australia chiuse al settimo posto. "Oggi e' stata la giornata piu' difficile, abbiamo provato a fare un po' di cose sperando di poter andare piu' forte ma non mi hanno fatto fare lo step che speravamo e siamo arrivati in qualifica un po' in difficolta' - confessa -. Abbiamo messo tutto quello che potevamo, ho fatto anche un giro che non era male, ma solo che sono in terza fila. Adesso dobbiamo ragionare per domani, sara' abbastanza difficile, mi manca qualche decimo".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
gp australiajorge lorenzoiannonevalentino rossi
in evidenza
Neve e gelo all'assalto dell'Italia Le previsioni sono da brivido

Meteo, offensiva siberiana

Neve e gelo all'assalto dell'Italia
Le previsioni sono da brivido

i più visti
in vetrina
Kendall Jenner sfida meteo, neve e gelo in bikini nero. Guarda che stivali!

Kendall Jenner sfida meteo, neve e gelo in bikini nero. Guarda che stivali!


casa, immobiliare
motori
Fiat Panda, regina incontrastata delle auto usate vendute online

Fiat Panda, regina incontrastata delle auto usate vendute online


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.