A- A+
Sport
Inter-Juventus, Marelli: "Il rigore? VAR usato male, non era da assegnare"

Inter-Juventus, Inzaghi: "L'arbitro era a due metri, il VAR ci ha tolto una vittoria meritata"

Finisce in un pareggio la sfida tra Inter e Juventus. I nerazzurri passano in vantaggio al 17° con Dzeko, che da solo mette in rete il pallone dopo il palo colpito da Calhanoglu con la deviazione di un avversario. I padroni di casa dominano il derby d'Italia per buona parte della partita fino a quando all'89° arriva l'episodio che decide il match e suscita uno stuolo di polemiche. Dufries sulla limite dell'area di rigore colpisce il piede di Alex Sandro. Inizialmente non viene assegnato il rigore ma il VAR richiama Mariani, che una volta visto il video fischia il calcio da 16 metri per i bianconeri. Sul dischetto si presenta Dybala che non sbaglia la rete dell'1-1.  Il pareggio non serve né all'Inter né alla Juventus, che ora si trovano rispettivamente a 7 e 10 punti di distanza dalle capoliste Milan e Napoli, appaiate a 25 punti.

Inter-Juventus, Inzaghi: "Il VAR ci ha tolto una vittoria": Marelli: "Non era da assegnare"

Il rigore assegnato dal VAR alla Juventus non è ovviamente piaciuto ad Inzaghi che nel post partita ha così commentato l'episodio: "L’arbitro era a due metri, ha visto, ha detto che è tutto a posto, poi è stato richiamato dal VAR. Ho sbagliato a reagire in quel modo come ha sbagliato l’arbitro a dire che era tutto ok. Quello era l’unico modo in cui potevamo prendere gol. Non abbiamo concesso nulla alla Juve, abbiamo condotto la partita dall’inizio alla fine. Sono due punti buttati via".

Inzaghi mette nel mirino soprattutto l'addetto al VAR, Guida, reo di aver corretto la decisione di Mariani: "Ci ha tolto una vittoria che sarebbe stata meritata. Gli episodi fanno la differenza, mancava un minuto, eravamo in superiorità numerica e probabilmente Guida poteva non richiamare, perché poteva anche non starci il rigore. Sono due punti che ci mancano in classifica, ma ripartiamo comunque dalla grande prestazione".

L'ex arbitro di Serie A, Luca Marelli, ha commentato a DAZN il rigore assegnato ai bianconeri e la sua disamina è sostanzialmente in linea con quella di Inzaghi: "Un contatto c’è, e non si può negare. Però bisogna pensare a cosa è il VAR, questo non è un episodio da chiaro ed evidente errore. Questa è moviola, e il VAR non è nato per fare la moviola. Non sono questi i rigori da assegnare, secondo me".

Commenti
    Tags:
    interinter juve rigore inesistenteinter juventusjuventusrigore inter juvesimone inzaghi




    in evidenza
    Affari va in rete

    MediaTech

    Affari va in rete

    
    in vetrina
    Il Roma Pride compie 30 anni: Annalisa madrina e Elly Schlein al corteo. FOTO e VIDEO

    Il Roma Pride compie 30 anni: Annalisa madrina e Elly Schlein al corteo. FOTO e VIDEO


    motori
    Luca De Meo CEO Renault Group, la visione dietro l'Alpine A290

    Luca De Meo CEO Renault Group, la visione dietro l'Alpine A290

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.