A- A+
Sport
Juventus, Bonucci: "Dopo l'infortunio di Marchisio eravamo sotto choc"

"Credo che prima dell’infortunio di Claudio abbiamo visto una grande Juve. poi questo infortunio dentro di noi ha creato una sorta di choc, ci siamo un po’ bloccati e disuniti". Leonardo Bonucci racconta il difficile pomeriggio suo e della Juventus. Da un lato la felicità per il 4-0 contro il Palermo che porta la Signora a +9 sul Napoli e vicina al quinto scudetto consecutivo. Dall'altro il dramma sportivo di Marchisio che si è fatto male dopo un quarto d'ora e rischia la rottura del legamento crociato (come ha detto Max Allegri, in attesa di esami medici che chiariscano la situazione).

Tornando al match dil difensore bianconero spiega a Sky: "Abbiamo subìto qualcosa di troppo, abbiamo concesso al Palermo la possibilità di metterci paura. Claudio è una grandissima persona, un grandissimo campione. Sarà una perdita importante, se dovesse essere confermata la prima diagnosi, sia per la Juve che per la Nazionale in vista degli Europei".

Juve-Palermo forse è stata la partita che porta la Juve allo scudetto senza più alcun dubbio: "Sì, dopo la partita di ieri del Napoli, sapevamo che oggi, come sempre, dovevamo scendere in campo per vincere, perché allungare la distanza dall’inseguitrice era il nostro primo obiettivo. Mercoledì dobbiamo dare un’ulteriore conferma che la Juve vuole più che mai questo scudetto".

Sul suo futuro. "A me non ha cercato nessuno e la Juventus ha ribadito più volte che Bonucci è incedibile. Quello che passa nella mia mente è diventare una leggenda di questa Juventus, lottare per vincere il quinto scudetto ed entrare ancora di più nella storia. Poi quello che succederà il prossimo anno nessuno lo sa, ma come ha già detto il Direttore, Bonucci è incedibile".    

Bonucci in futuro centrocampista davanti alla difesa? "Sono ritmi diversi sicuramente in mezzo al campo. Io mi trovo bene dietro, soprattutto quando giochiamo a tre perché ho i tempi per poter giocare ed essere utile alla squadra. Allo stesso tempo, oltre a Claudio, abbiamo dei grandissimi giocatori che possono giocare davanti alla difesa e che sicuramente saranno all’altezza di questa maglia. È normale che, essendo nato centrocampista, la voglia di poter continuare di nuovo in quel ruolo mi stuzzica. Ma ora cerco solo di migliorarmi a livello difensivo e di mettermi a disposizione della squadra".     

 

 

 

Tags:
juventusbonuccimarchisio
in evidenza
Jo Squillo in burqa per le donne La protesta scade nel ridicolo

GF VIP 2021

Jo Squillo in burqa per le donne
La protesta scade nel ridicolo

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV

Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.