A- A+
Juventus News
Ajax-Juventus 1-1, Allegri: "Dopo lo choc per il gol squadra ricompattata"
RONALDO, ALEX SANDRO, BONUCCI (foto Lapresse)

Ajax-Juventus 1-1, Allegri: "Dopo lo choc per il gol la squadra si è ricompattata"

L'1-1 della Juventus ad Amsterdam nell'andata dei quarti di finale di Champions League e' stato analizzato da Massimiliano Allegri ai microfoni di Sky Sport partendo dalla prestazione di Daniele Rugani: "Ha fatto una bella partita ma io ero sereno perche' Daniele e' uno dei migliori difensori, deve migliorare in costruzione. In fase difensiva e' stato straordinario, ma tutto il reparto ha lavorato bene, anche Cancelo". Non era una gara facile contro "una squadra che porta molti uomini sulla linea della palla, palleggia molto bene nello stretto. Noi dovevamo sfruttare meglio alcune situazioni nel conquistare palla, avevamo diversi spazi e invece abbiamo allungato meno". Sul gol subito in avvio di ripresa, ha spiegato: "Distratti no, abbiamo preso gol all'inizio, uno shock ed e' normale che loro abbiano preso fiducia. Poi la squadra si e' ricompattata e alla fine ho messo dentro i (giocatori, ndr) 'tecnici' perche' c'era da uscire dalla pressione e riprendere la partita in mano".

Parlando di Bentancur, Allegri ha sottolineato: "Sugli inserimenti deve migliorare molto, deve farsi trovare dentro l'area e ogni tanto rimane a meta' strada. Stasera e' migliorato ancora di piu' perche' sugli inserimenti un centrocampista deve farsi trovare pronto. Stasera e' stato molto bravo anche perche' Pjanic era sotto pressione, ma si poteva fare meglio correndo un po' di piu' alle loro spalle. Avevamo iniziato bene facendo scorrere la palla e loro hanno sofferto, poi ci siamo fermati". Su Pjanic, invece "bisognava essere piu' bravi a non far passare la palla in 'non possesso', li' Pjanic e' stato bravo. Poi e' uscito in fase offensiva solo negli ultimi minuti". Su un Mandzukic sotto tono, invece, Allegri ha dribblato parlando ancora della prestazione generica dei suoi: "Bisognava essere bravi a giocare tra le linee, visto che loro avevano tanti diffidati, costringerli a fare fallo a palla scoperta e prenderli in velocita'. L'abbiamo fatto poco e non li abbiamo messi in difficolta' li', solo in occasione del gol e poco altro".

AJAX-JUVENTUS, BENTANCUR "LORO SONO BRAVI MA VINCEREMO IN CASA"

Rodrigo Bentancur ha commentato ai microfoni di Sky Sport l'1-1 ottenuto dalla Juventus ad Amsterdam contro l'Ajax nell'andata dei quarti di finale di Champions League: "Credo che abbiamo fatto una buona partita, loro sono bravi, adesso mancano 90 minuti e andiamo a vincere a casa", ha detto il centrocampista uruguayano che sulla disattenzione che ha regalato ai lancieri il pareggio ha aggiunto: "Loro hanno trovato uno spazio e hanno fatto gol subito. Noi dopo abbiamo fatto fatica, ma ora dobbiamo vincere in casa". Ottima la prova del sudamericano che sulla sua prestazione ha concluso dicendo: "Stavo bene, credo di aver fatto bene ma devo migliorare ancora".

Ajax-Juventus, andata dei quarti di Champions League, finisce 1-1. Gol di Ronaldo al 45' del primo tempo, pari di Neres al 1' della ripresa. Ritorno tra sei giorni a Torino con i bianconeri che hanno fatto passo verso la qualificazione alle semifinali.

CHAMPIONS LEAGUE, AJAX-JUVENTUS 1-1. DECIMA PARTITA SENZA SCONFITTE PER LA JUVE CONTRO I LANCIERI

E' finita 1-1 alla Johan Cruijff Arena di Amsterdam la gara di andata del quarto di finale di Champions League tra l'Ajax di Erik Ten Hag e la Juventus di Massimiliano Allegri. Risultato che permette ai campioni d'Italia di guardare con maggiore fiducia alla possibile qualificazione che si giocheranno tra sei giorni all'Allianz Stadium. In una gara in cui le due squadre non si sono risparmiate, la Juventus ha tenuto bene a memoria quanto era successo a Madrid negli ottavi di finale contro l'Atletico e quanto invece l'Ajax aveva mostrato contro l'altra squadra della capitale spagnola, il Real. Gli uomini di Allegri sapevano che nella fase di possesso e di inserimento negli spazi i lancieri sarebbero stati pericolosi, hanno pazientemente subito e cercato di colpire di rimessa. La Juventus ha faticato soprattutto a centrocampo dove l'Ajax ha fatto valere la solidita' della coppia Schone-De Jong ma come spesso successo in questa stagione, sia in Champions sia in campionato, la squadra di Allegri ha provato a piu' riprese a fare il "break". Nel primo tempo ci ha provato in un paio di occasioni Bernardeschi e in mezzo, al 25', la Juventus ha anche tremato per la conclusione dalla distanza di Van de Beek messa in corner con una grande parata da Szczesny, ma l'Ajax non aveva fatto i conti contro colui che nell'ultimo confronto aveva messo a segno una tripletta, quel Cristiano Ronaldo che dopo un primo tempo a marce ridotte, sornione ha colpito alla prima vera occasione: al 45' Cancelo ha affondato sulla destra e con un cross morbido ha trovato il connazionale che di testa all'altezza del dischetto del calcio di rigore ha messo alle spalle di Onana.

L'intervallo poteva permettere alla Juventus di organizzarsi per difendere il gol ma sono bastati 30 secondi dall'inizio della ripresa per vanificare il vantaggio: Neres ha sfruttato un errore in fase di controllo di Cancelo, si e' involato verso l'area bianconera, e' rientrato sul destro e con una conclusione a giro ha superato Szczesny. Impressionante nella ripresa la mole di gioco prodotta dall'Ajax nella meta' campo della Juventus nel tentativo di trovare il raddoppio, ma a sfiorare il secondo gol sono stati gli ospiti con un affondo di Douglas Costa che si e' involato sulla corsia sinistra superando con un destro-sinistro due avversari e calciando verso la porta di Onana salvato solo dal palo. Per la Juve si e' trattato della decima partita consecutiva senza sconfitte (5 vittorie e 5 pareggi) contro i lancieri di Amsterdam.

AJAX-JUVENTUS 1-1 TABELLINO

AJAX (4-3-3): Onana; Veltman, De Ligt, Blind, Tagliafico; Van de Beek, Schone (30' st Ekkelenkamp), De Jong; Ziyech, Tadic, Neres. A disposizione: Varela, Kristensen, Sinkgraven, Huntelaar, Magallan, Dolberg. All: Ten Hag.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Rugani, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi (30' st Dybala); Bernardeschi (38' st Khedira), Cristiano Ronaldo, Mandzukic (15' st Douglas Costa). A disposizione: Perin, De Sciglio, Spinazzola, Kean. All: Allegri.

ARBITRO: Del Cerro Grande (Spagna)

MARCATORI: 45' pt Ronaldo (J), 1' st Neres (A)

NOTE: Ammoniti: De Jong, Schone, Tagliafico, Ekkelenkamp (A); Pjanic (J). Recupero: 3' st.

Commenti
    Tags:
    ajax-juventus 1-1ajax-juventusajaxjuventuscristiano ronaldochampions league
    Loading...
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Salvini: chiese aperte per Pasqua Da sola la scienza non basta

    Coronavirus vissuto con ironia

    Salvini: chiese aperte per Pasqua
    Da sola la scienza non basta

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello Vip 2020 VINCITORE: IL NOME E' CALDISSIMO... Gf Vip 4 news

    Grande Fratello Vip 2020 VINCITORE: IL NOME E' CALDISSIMO... Gf Vip 4 news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Audi: debutta la gamma sportiva Q

    Audi: debutta la gamma sportiva Q


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.