A- A+
Sport
L'Inter rivede lo scudetto con i gol di Lukaku e Lautaro. E i bookie...
Lukaku (Lapresse)
Advertisement

L'Inter rivede lo scudetto con i gol di Lukaku e Lautaro Martinez. E i bookie...

Il 2-1 dell'Inter contro la Sampdoria vale 3 punti che riportano i nerazzurri in scia scudetto: Juventus a 6 punti e Lazio a 5. Con 12 giornate dalla fine tutto è possibile. Antonio Conte ci crede e anche i bookmakers danno credito ai nerazzurri. I betting analyst di 888sport.it hanno abbassato la quota sulla vittoria della serie A da parte di Lukaku e compagni: prima del recupero contro la Samp era a 12,00 mentre adesso è a 8,00.

INTER, ANTONIO CONTE "SIAMO A 6 PUNTI DALLA VETTA, SERVE CATTIVERIA"

"Siamo a sei punti dalla vetta e vogliamo giocarci le nostre carte: diversamente da chi ci sta davanti, noi non abbiamo la possibilita' di sbagliare. Questa partita, come quella di Coppa Italia contro il Napoli, deve farci venire il veleno: serve cattiveria", le parole del tecnico dell'Inter Antonio Conte dopo la vittoria di misura contro la Sampdoria nel recupero della 25^ giornata. "Bisogna 'ammazzare' sportivamente l'avversario - ha rimarcato l'allenatore nerazzurro ai microfoni di Sky - Lo dico sempre ai miei giocatori: se hai le occasioni, devi essere cattivo, determinato, cinico e fare gol. Perche' poi subisci una rete e vai in affanno. Basta pensare anche alla partita col Napoli della scorsa settimana: noi abbiamo fatto la gara, abbiamo creato tanto, ma siamo stati eliminati e sono arrivate le critiche".

"La differenza, sottile ma non troppo, e' negli scontri diretti con la Juventus perche' con due pareggi saremmo a pari punti - ha proseguito Conte - Loro in questi anni hanno dimostrato in maniera netta di essere superiori, in questa stagione e' un po' piu' difficile per avversari piu' agguerriti e questa strana situazione che rimette tutte le cose in discussione. Anche la Lazio ha le carte in regola per fare qualcosa di importante, ma noi vogliamo inserirci". Nonostante un risultato in bilico sino all'ultimo, l'allenatore nerazzurro si ritiene "comunque soddisfatto di quanto visto dai ragazzi, ho fiducia in loro. Eriksen? Oggi aveva la possibilita' di fare almeno un paio di gol, anche lui ha bisogno di diventare piu' cattivo, ma e' inserito bene dal punto di vista fisico e tattico", ha concluso Conte.

INTER-SAMPDORIA 2-1, LUKAKU "IMPORTANTE VINCERE, ORA 12 FINALI"

"Era molto importante vincere oggi. Ora abbiamo altre dodici finali e ogni partita sara' questione di vita o di morte. Concentriamoci per la sfida di mercoledi' che non sara' facile". Queste le parole dell'attaccante dell'Inter Romelu Lukaku dopo la vittoria sulla Sampdoria nel recupero della 25^ giornata di Serie A. "Tutte le squadre saranno difficili da affrontare - ha aggiunto il belga - Abbiamo fatto un lavoro buono in preparazione, stiamo bene fisicamente ma dobbiamo ancora crescere perche' le partite sono tante e molto vicine: dobbiamo recuperare bene le energie".

SAMPDORIA, RANIERI "INTER FORTISSIMA, NOI BENE NELLA RIPRESA"

"L'Inter e' fortissima, ma noi siamo stati troppo timidi nel primo tempo. Poi nel secondo tempo abbiamo fatto bene". Queste le parole del tecnico della Sampdoria Claudio Ranieri dopo la sconfitta contro l'Inter nel recupero della 25^ giornata. "Siamo stati timidi e timorosi, uscivamo tardi e male. Nella ripresa abbiamo dimostrato carattere - ha proseguito il tecnico blucerchiato a Sky Sport - Ci sta la sconfitta ma non il nostro primo tempo, anche perche' in allenamento siamo spavaldi, mi aspettavo dunque una partita come nella ripresa". Nel finale Ranieri si e' avvicinato all'arbitro Mariani, ma l'allenatore ha spento sul nascere ogni polemica. "E' il pathos della partita che ti fa dire qualcosa di troppo, il direttore di gara ha capito ed e' stato intelligente". La Samp non riesce dunque ad allontanarsi dalla zona retrocessione, distante solamente un punto: "Non siamo preoccupati, veniamo dall'ultimo posto e sappiamo di dover continuare a lottare", ha concluso Ranieri. 

INTER-SAMPDORIA 2-1 TABELLINO

L'Inter porta a casa i 3 punti contro la Sampdoria nel recupero della 25esima giornata di Serie A: i nerazzurri vincono la sfida di San Siro grazie alle reti della coppia d'attacco Lukaku-Lautaro Martinez. Inutile il gol blucerchiato di Thorsby.

INTER (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Candreva (28' st Moses), Gagliardini, Barella, Young (29' st Biraghi); Eriksen (34' st Borja Valero); Martinez (39' st Sanchez), Lukaku. A disposizione: Berni, Godin, Ranocchia, Asamoah, Esposito, Pirola, Agoume, D'Ambrosio. Allenatore: Conte

SAMPDORIA (3-5-1-1): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley; Thorsby, Linetty (38' st Vieira), Bertolacci (37' st Askildsen), Jankto (25' st Depaoli), Murru; Ramirez (24' st Léris); La Gumina (32' st Bonazzoli). A disposizione: Falcone, Augello, Chabot, Ekdal, Tonelli, Gabbiadini, Rocha. Allenatore: Ranieri

ARBITRO: Mariani di Aprilia

MARCATORI: 10' pt Lukaku (I), 33' pt Martinez (I), 18' st Thorsby (S)

NOTE: Ammoniti: Lautaro, Borja Valero, Gagliardini (I), Bertolacci, Thorsby, Vieira (S). Recupero: 0' e 4'

Commenti
    Tags:
    lukakulautaro martinezlukaku lautarointer sampdoriaantonio conte
    Loading...
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Presentata l'Alfa Romeo Giulia per l'Arma dei Carabinieri

    Presentata l'Alfa Romeo Giulia per l'Arma dei Carabinieri


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.