A- A+
Sport
Lazio, Lulic tira un sospiro di sollievo: il dito è salvo
Senad Lulic

Senad Lulic può sorridere: l'operazione d'urgenza ha scongiurato l'amputazione dell'anulare destro. L'esterno della Lazio  tornerà ad allenarsi al massimo entro un mese e mezzo.

Il 29enne centrocampista bosniaco si era infortunato settimana scorsa durante l'allenamento: "Stavo facendo un esercizio per le gambe, sono scivolato e mi sono caduti i pesi sulla mano. Poteva andare peggio", ha raccontato.

Lulic non ha risposto ai tifosi romanisti che all'Olimpico di Torino sabato lo avevano irriso ("71, non c'è ricrescita" in ricordo del suo gol decisivo al 71° minuto del derby di coppa Italia del 2013): "Non ci penso, la cosa più importante è il dito, stare fermo ancora trenta giorni o un mese e mezzo non conta. La salute viene prima di tutto, secondo i medici non ci saranno complicazioni" ha detto a faktor.ba.

Tags:
laziolulicdito
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni

Scatti d'Affari
Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni


casa, immobiliare
motori
Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati

Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.