A- A+
Sport
Lebron James, rinnovo da sogno con i Lakers: 97 mln in due anni
Lebron James

I Lakers coprono d'oro Lebron James: rinnovo biennale da 97 mln

Lebron James è a buon diritto annoverato tra i più forti giocatori di basket di tutti i tempi. Ora è anche quello che, a fine carriera, avrà guadagnato più di chiunque altro in stipendi: almeno 532 milioni di dollari. La stratosferica cifra è stata ritoccata al rialzo dal rinnovo biennale con i Los Angeles Lakers che frutteranno al ragazzo di Akron, Ohio, almeno 97 milioni di dollari. Sì, almeno: perché alla fine dell’anno fiscale la Nba dovrà rivedere il cosiddetto salary cap – cioè l’ammontare massimo di denaro che le squadre possono destinare ai giocatori senza incappare in sanzioni – e c’è la possibilità che la cifra lieviti fino a 111 milioni. 

Lebron James in carriera ha già vinto quattro volte il campionato Nba, è il secondo realizzatore nella storia della lega professionistica americana e, salvo infortuni, quest’anno dovrebbe diventare il recordman assoluto superando un’icona dentro e fuori dal campo come Kareem Abdul Jabbar. Di più: Lebron James è anche il primo giocatore a superare, mentre ancora in attività, il miliardo di dollari di guadagni complessivi. L’altro ad averlo fatto, ma dopo aver appeso le scarpe al chiodo, è Michael Jordan che, da proprietario della squadra degli Charlotte Hornets, ha una fortuna stimata in circa 1,9 miliardi. James ha attività di vario tipo, dal cinema alla ristorazione fino alla tequila. Ha inoltre firmato un "lifetime contract", contratto a vita, con con Nike dal valore (pare) di un miliardo di dollari. Ma è anche un filantropo e ha elaborato un sistema di borse di studio che consente a centinaia di ragazzi ogni anno, provenienti da Akron , di andare a scuola. 

Il sogno neanche tanto nascosto di Lebron James, che compirà 38 anni il 30 dicembre, è quello di riuscire a giocare almeno una partita in Nba con il più grande dei suoi due figli, Bronny. Il quale però deve ancora iscriversi al college e non potrà entrare nella lega prima della stagione 2024-2025, l’ultima coperta dal contratto di Lebron James. Padre e figlio insieme, magari nella stessa squadra, sarebbe un unicum in Nba, mentre nella Serie A italiana è avvenuto con Dino e Andrea Meneghin. Già oggi Lebron James viene soprannominato “The King”. Ma è plausibile pensare che se dovesse riuscire a vincere ancora un titolo si consacrerebbe come il più grande, scalzando anche Michael Jordan. 

 
Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    lebron james




    in evidenza
    Bimba morta di stenti/ Povera Pifferi in mano a tanti pifferai. L'intervento del direttore Perrino a "Ore 14"

    MediaTech

    Bimba morta di stenti/ Povera Pifferi in mano a tanti pifferai. L'intervento del direttore Perrino a "Ore 14"

    
    in vetrina
    Sardegna, Elly e Todde si guardano negli occhi... L'intesa vincente prima delle elezioni

    Sardegna, Elly e Todde si guardano negli occhi... L'intesa vincente prima delle elezioni


    motori
    Aston Martin Vantage GT4 2024: innovazione e prestazioni al top nel mondo GT

    Aston Martin Vantage GT4 2024: innovazione e prestazioni al top nel mondo GT

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.