A- A+
Sport
Manchester City: Mendy va a processo per sette accuse di stupro
L'arrivo di Mendy in tribunale (IPA)

Manchester a luci rosse: dopo Greenwood, Mendy

Il difensore del Manchester City Benjamin Mendy è comparso questa mattina al tribunale di Chester Crown, dove deve rispondere di sette accuse di stupro. I fatti si sarebbero svolti tra l’ottobre del 2020 e l’agosto del 2021. Il 27enne nazionale francese ha respinto tutte le accuse e probabilmente dovrà attendere fino al prossimo giugno per l’inizio del procedimento vero e proprio.

Dopo cinque mesi di detenzione, Mendy ha ottenuto la libertà su cauzione. Il suo caso segue di pochi giorni quello di Mason Greenwood, attaccante del Manchester United arrestato per violenze sulla fidanzata.

 

 

Leggi anche:

Greenwood accusato di stupro: foto e audio shock della fidanzata

La finale di Euro 2020 Inghilterra-Italia ha rischiato di essere sospesa

Violenza sessuale: pronto mandato di arresto per l'ex Milan Robinho

Commenti
    Tags:
    benjiamin mendymanchester city




    in evidenza
    "Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"

    De Filippi furiosa in tv

    "Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"

    
    in vetrina
    Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire

    Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire


    motori
    CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

    CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.