A- A+
Sport
Marcell Jacobs, prima il doping poi le scarpe: ennesimo attacco al velocista
Marcell Jacobs (Lapresse)

Marcell Jacbos scarpe: alcuni hanno messo sotto accusa le Nike MaxFly indossate dal velocista a Tokyo in quanto darebbero un importante vantaggio competitivo

La medaglia d'oro di Marcell Jacobs nella finale dei 100 metri alle Olimpiadi di Tokyo 2020, primo italiano a riuscire in questa impresa, ha scatenato una serie di invidie, insinuazioni e assurde polemiche nei confronti del velocista azzurro. Come se non bastasse l'ironia di alcune testate internazionali e le accuse di doping mosse dai media britannici e americani, prontamente rimandate al mittente dal presidente del Coni Malagò, ora nel mirino sono finite le scarpe indossate da Marcell Jacobs.

Marcell Jacobs scarpe: ennesimo attacco al velocista italiano

A Tokyo l'atleta italiano ha indossato un paio di Nike MaxFly, che grazie al peso ridotto (173 g), i tacchetti corti (meno di 20 mm) e a una nuova tecnologia integrata nella piastra di carbonio inserita nella suola che sembra offrire una sorta di effetto "a molla" permetterebbero di ottenere un vantaggio fino a 8 centesimi. Prima di gridare al doping tecnologico bisogna però fare alcune considerazioni. Innanzitutto le scarpe indossate da Marcell Jacobs hanno ottenuto lo scorso 7 maggio l'approvazione dalle World Athletics, ovvero la federezione internazionale per l'atletica. Inoltre il velocista originario del Texas non era l'unico ad averle ai piedi. Anche l’americano Kerley, che si è poi piazzato secondo, e il cinese Su Bingtian hanno corso con le Nike MaxFly. 

"Marcell trova le sue chiodate molto comode - ha spiegato l'allenatore del velocista azzurro, l’ex triplista Paolo Camossi, al Corriere della Sera - sono leggermente penalizzanti nel primo tratto e vantaggiose nel finale".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    marcell jacobsolimpiadi di tokyo 2020tokyo 2020finale 100 metri olimpiadimarcell jacobs scarpenike maxfly
    in evidenza
    Gravidanza e bacio a Rosolino Fede Pellegrini, la verità

    La Divina vuota il sacco

    Gravidanza e bacio a Rosolino
    Fede Pellegrini, la verità

    i più visti
    in vetrina
    Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre

    Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre


    casa, immobiliare
    motori
    Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia

    Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.