A- A+
Sport
Mihajlovic: "Milan in emergenza a Udine. Ci sono altri 2 infortunati"

"Siamo un po’ in emergenza, abbiamo due nuovi infortunati che non ci saranno a Udine, cioè Abate (tornerà dopo la sosta, ndr) e Kucka. Sono comunque ottimista, giocheremo sempre in 11 e avremo dei cambi. Vediamo chi scenderà in campo". Sinisa Mihajlovic lancia un segnale d'allarme in vista del match infrasettimanale che vedrà impegnato il Milan sul campo dell'Udinese. Archiviato il 3-2 in casa contro il Palermo, la squadra rossonera è già chiamata a confermarsi al Friuli, per non perdere ulteriore contatto dalla vetta (Inter a +6 e in casa contro il Verona).

I rossoneri sono già privi degli infortunati di lungo corso (Menez, Niang) e hanno una serie di gicoatori convalescenti (Antonelli, Mexes, Bertolacci).

Il tecnico serbo torna sulla bella prestazione di Kucka nell'anticipo di sabato sera. "Gli ho fatto i complimenti dopo la partita. All’intervallo era in dubbio di poter rientrare, io gli ho detto che se lo sostituivo non avremmo vinto la partita e quindi ha deciso di restare in campo". Tanti elogi anche per il 18enne Davide Calabria, grande protagonista sulla fascia destra. "Ha fatto bene anche nel pre-campionato, ha grandi qualità. Se resta umile avrà una grande carriera. Mi ha detto grandi certezze, se lo faccio giocare è perché mi fido. E’ molto giovane, ma se domani giocherà farà bene". Continua a non convincere Keisuke Honda. "Deve migliorare in fase offensiva ed essere più incisivo. Lui ha i colpi, deve solo farli vedere".

Il match con l'Udinese è delicato e sarà contro una squadra reduce da 3 sconfitte consecutive dopo la vittoria all'esordio contro la Juventus allo Stadium: "Ho grande rispetto per loro, è una squadra in crisi ma ha giocatori che possono risolvere in qualunque momento la partita. Noi dobbiamo cercare di fare la nostra partita e giocare da Milan. Dobbiamo cercare di non subire gol, è giusto essere offensivi ma non possiamo non avere equilibrio. Hanno giocatori di qualità come Zapata, Thereau e Di Natale. Hanno un centrocampo di gamba, non sarà facile".

Su BalotellI: "L'ho conosciuto a 17 anni, ora ne ha 25: non so nel frattempo come si sia comportato ma con me è tutto ok. Può fare il trequartista? Se lo dice il presidente lo può fare, ovviamente con caratteristiche diverse". Mihajlovic ha anche parlato dei problemi difensivi: "Negli ultimi due anni il Milan ha subìto 99 gol, quindi uno dei prossimi obiettivi delle prossime partite è mantenere la porta inviolata. Vero che giochiamo all'attacco, ma le punte devono sacrificarsi anche in fase difensiva".

Bonaventura invece... "Potrebbe diventare trequartista col rientro di Bertolacci, sta giocando bene e non mi ha stupito perché è quello che pensavo di lui".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
mihajlovicmilanudineabatekucka
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza


casa, immobiliare
motori
Nuovo Nissan Qashqai si aggiudica le Cinque stelle Euro NCAP 2021

Nuovo Nissan Qashqai si aggiudica le Cinque stelle Euro NCAP 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.